Venerdì 22 Gennaio 2021 | 20:45

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
Covid news h 24Al San Giacomo
Covid, la denuncia della Lega: «A Monopoli niente test rapidi: bisogna andare a Bari»

Covid, la denuncia della Lega: «A Monopoli niente test rapidi: bisogna andare a Bari»

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Chirac: «faremo tutto il possibile»

SOCI (RUSSIA) - «Faremo tutto il possibile per ottenere la liberazione dei giornalisti francesi in Iraq», ha detto oggi il presidente francese Jacques Chirac parlando da Soci, sul Mar Nero, dove è in corso un vertice franco-russo-tedesco.
Durante una conferenza stampa al termine del vertice franco-russo-tedesco tenuto oggi a Soci, sul Mar Nero, il presidente francese ha rinnovato l'appello per il rilascio degli ostaggi in Iraq, i due giornalisti francesi Christian Chesnot e Georges Malbrunot, per i quali i sequestratori hanno rinnovato, attorno alla mezzanotte di ieri (in Iraq, le 22 italiane), l'ultimatum prorogandolo di 24 ore. Entro questa sera, quindi, l'«Esercito islamico in Iraq», lo stesso che ha rapito e ucciso il giornalista italiano Enzo Baldoni, pretende che la Francia abolisca la legge sulla laicità, che proibisce l'uso del velo islamico (e degli altri segni di tutte le religioni) nelle scuole pubbliche francesi. Diversamente, i due ostaggi saranno uccisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400