Lunedì 25 Gennaio 2021 | 12:51

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
FoggiaIl caso
Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

Foggia, ore d'ansia per un 29enne scomparso: l'appello sui social

 
PotenzaNel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 
Tarantonel Tarantino
Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

Massafra, in 4 aggrediscono e rapinano un 21enne: arrestati braccianti

 
BariIl furto
Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

«Oggi ero imbattibile»

ATENE - «Nelle condizioni in cui ero, nessuno mi avrebbe battuto»: Stefano Baldini non ha dubbi e spiega che oggi ha fatto «la corsa della vita».
«L'inizio non è stato buono - ha detto l'atleta azzurro - perché il ritmo era basso, tanto che avevo i crampi. A vivacizzare il ritmo mi ha dato una mano il marocchino Gharib intorno al 25.mo km. Poi sono partito io e dico che, nelle condizioni in cui ero, nessuno mi avrebbe battuto. Non potevo perdere con la forma di oggi».
Baldini ha aggiunto che «questo non è semplicemente un oro olimpico, ma un oro storico in uno stadio e in una città storica». «Me lo tengo per me e lo dedico a tutti quelli che mi vogliono bene - ha concluso - Ho lavorato ogni giorno per anni, questa medaglia è il frutto di tanti sacrifici. Oggi sono passato alla cassa per riscuotere il credito che avevo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400