Martedì 18 Dicembre 2018 | 18:22

GDM.TV

i più visti della sezione

Due esperti del Medio Oriente

PARIGI - I giornalisti francesi rapiti in Iraq, Georges Malbrunot e Christian Chesnot, sono due esperti del Medio Oriente, dove lavorano da molti anni.
Georges Malbrunot, 41 anni, lavora in Medio oriente come free-lance dal 1994 e per il quotidiano Le Figaro dal 2000. Dopo aver coperto l'Intifada e altri eventi da Gerusalemme, ha esteso le sue attività a tutta la regione, spostandosi nei punti caldi dell'attualità. Oltre a scrivere per Le Figaro, collabora con i quotidiani regionali «Ouest-France» e «L'Est Republicain» e con la radio privata Rtl. Si è stabilito in Iraq dopo l'intervento americano nel Paese arabo.
Di lui un fotografo dell'Afp che ha lavorato con lui per diversi anni, Andre Durand, ha detto: «Parla arabo, è un ottimo conoscitore della regione. Non è assolutamente un kamikaze, è il contrario di una testa calda».
Christian Chesnot, 37 anni, è un collaboratore delle emittenti pubbliche Radio France Internationale (Rfi) e Radio France e del quotidiano la Tribune di Ginevra. Esperto di problemi legati all'acqua in Medio Oriente, vive a Amman e ha lavorato in varie occasioni con Georges Malbrunot.
Dopo alcuni anni al Cairo, si è stabilito in Giordania nel 2000, da dove copre la Siria e l'Iraq.
«Posato e al tempo stesso dinamico, niente affatto affascinato dalla guerra»: così è stato descritto da un suo amico e collega di Radio France, Jean-Marc Four. Chesnot «non è tipo da correre rischi sconsiderati», secondo Four.
Malbrunot e Chesnot hanno pubblicato insieme due libri sul Medio Oriente, uno dei quali intitolato «L'Iraq di Saddam Hussein: ritratto totale» e sono autori o co-autori di diverse altre opere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo