Giovedì 13 Dicembre 2018 | 10:43

GDM.TV

Ucciso Baldoni - Il cordoglio della politica

ROMA - Cordoglio nel mondo politico per la barbara uccisione del giornalista Enzo Baldoni. C'è anche stupore per il barbaro gesto, visto l'impegno umanitario del reporter. Il segretario Ds Piero Fassino tra l'altro ha detto: «C'è orrore e sdegno per un a sassinio efferato e atroce, che nessuna ragione politica può giustificare». Il coordiantore di An, Ignazio La Russa, sottolinea la crudeltà del terrorismo nei confronti di un giornalista che era in Iraq anche per aiutare quel popolo». Il ministro per le riforme Roberto Calderoli «sostiene che i terroristi non si fermano davanti a nessuno e ammazzano anche un pacifista». «Sono davvero sconvolto per una notizia che tutti gli italiani speravano di non ascoltare mai», commenta il presidente dei deputati della Margherita, Pierluigi Castagnetti. «Eravamo tutti convinti che lo spirito con cui Baldoni ha affrontato il viaggio in Iraq poteva preservarlo da una barbara esecuzione». Castagnetti esprime «la più profonda solidarietà alla famiglia», e invita il governo «a valutare il senso della presenza del nostro contingente in quel teatro di guerra».
PER BERLUSCONI ATTO BARBARIE
In una nota ufficiale di Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha affermato: «Non ci sono parole per un atto che non ha nulla di umano e che d'un colpo cancella secoli di civiltà per riportarci ai tempi bui della barbarie». «Solo un sentimento di pietà - prosegue Berlusconi - per il povero Enzo Baldoni e di solidarietà per la famiglia, soprattutto per quei due ragazzi che, con tanto amore e tanta dignità, avevano lanciato un appello rivelatosi purtroppo inutile perchè diretto evidentemente a chi non aveva cuore per ascoltare. Ma al tempo stesso la riaffermazione della ferma determinazione a combattere il terrorismo ovunque e in tute le forme in cui si manifesti». Il presidente del Consiglio sottolinea che «l'Italia manterrà fede agli impegni assunti con il governo provvisorio iracheno nel quadro delle deliberazioni delle Nazioni Unite, per ridare all'Iraq pace e democrazia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»