Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 13:16

GDM.TV

i più visti della sezione

Iraq - "Chi" è Moqtada Sadr

Moqtada Sadr, il leader estremista sciita, che stasera ha accettato il piano di pace del Grande Ayatollah Ali Sistani, è figlio del Grande Ayatollah Mohammad Sadek Sadr, assassinato nel 1999 dal regime di Saddam Hussein.
Moqtada, 32 anni, è il leader del movimento Jimaat Al-Sadr-Thani, un gruppo con base a Najaf, uscito dalla clandestinità dopo l'attacco delle forze anglo-americane. L'organizzazione non è rappresentata nel governo ad interim iracheno, che il giovane imam ha duramente contestato. Il Jimaat è affiancato da una milizia formata da diverse migliaia di uomini, che si definisce l'Esercito del Mahdi.
Sadr è stato indicato l'anno scorso come il mandante dell'assassinio di Abdul Majid al-Khoei, un ayatollah di tendenze progressiste, ed è stato accusato anche di aver ordinato ai suoi uomini di assaltare l'abitazione a Najaf del leader spirituale della comunità sciita, il Grande Ayatollah Al Sistani, da lui giudicato troppo moderato. Le autorità religiose sciite gli attribuiscono anche la responsabilità di aggressioni ai danni di persone vicine alla Hawza (scuola religiosa sciita).
Viso tondo e fisico imponente, il giovane barbuto, sulle orme del padre, ha scelto per dirigere la preghiera del venerdì la moschea di Kufa, vicino a Najaf, dove l'imam Ali, venerato dagli sciiti, teneva le sue prediche.
Il carisma di Sadr è cresciuto negli ultimi mesi e la rivolta sciita guidata dall'Esercito del Mahdi si è estesa oltre i confini di Najaf, toccando anche Kut, Nassiriya, Bassora, ma soprattutto Sadr City, il gigantesco sobborgo sciita di Baghdad - ex Saddam City, ribattezzato dopo la caduta del regime baathista in onore del padre martire di Moqtada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo