Sabato 15 Dicembre 2018 | 06:21

GDM.TV

Clandestini, dal 1 luglio sono arrivati 1.500 disperati

ROMA - L'immigrazione arriva dalla Libia. Nel 2002 sono sbarcati a Lampedusa 9.699 clandestini, nel 2003 8.819 e nei primi sei mesi del 2004, 2743. Le località costiere da cui con maggiore frequenza salpano natanti di ridotte dimensioni, ma con a bordo anche duecento persone, sono la costa occidentale in prossimità con il confine tunisino e quella orientale nelle vicinanza del confine egiziano. Di questo parlerà il premier italiano Silvio Berlusconi, con il leader libico Muammar Gheddafi, visto che la Libia costituisce paese di transito dei clandestini provenienti dall'Egitto (90 percento di quelli arrivati quest'anno in Sicilia), dai paesi del Corno d'Africa, dall'Africa occidentale e dal Sahel.
Secondo i dati ufficiali del Viminale, la pressione migratoria illegale sull'Italia è in diminuzione, sia via terra sia via mare. Ma nelle ultime settimane, dal primo luglio ad oggi, gli sbarchi hanno ripreso cadenza quotidiana tanto da far registrare l'arrivo di oltre 1.500 clandestini. Un drastico ridimensionamento, invece, ha subito negli ultimi tempi 8il fenomeno degli sbarchi sul litorale ionico della Calabria, interessato in passato dall'arrivo di navi di grandi dimensioni provenienti dalla Turchia e con a bordo clandestini kurdi, pakistani, indiani e cingalesi: in tutto il 2003 c'e stato un solo caso, con 177 arrivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori