Martedì 18 Dicembre 2018 | 12:17

GDM.TV

i più visti della sezione

Sicurezza informatica: la parola all'esperto di Diritto: Nicola Scannicchio

Quali sono i reati che possono coinvolgere anche suo malgrado un imprenditore che non è attento alla sicurezza informatica dei propri dati aziendali?

Da questo punto di vista va detto subito che non esiste una sistematica disciplina della sicurezza sulle reti (e delle relative conseguenze) ma sono disciplinate solamente alcune ipotesi in cui la violazione della sicurezza colpisce interessi particolarmente protetti, qual è il caso della violazione di dati personali sensibili.
In questo caso specifico, viene previsto l' obbligo di individuare (all' interno dell' impresa o ente) i soggetti che si occupano del trattamento dati e che conseguentemente rispondono per la violazione della sicurezza dei medesimi. Manca però, anche in questo caso, la determinazione legislativa degli standards minimi di protezione che è rimessa agli ordinari criteri di diligenza professionale (che sono abbastanza oggettivi, come ad es. "the state of the art defence" nel caso della responsabilità per prodotti dannosi).
A differenza però che nel diritto penale, nel campo civilistico e commerciale, le ipotesi specificamente regolate non esauriscono i rischi di responsabilità per danni incombenti sugli operatori.
In generale infatti, anche rispetto a tutte le altre ipotesi di violazione di dati riservati (non personali o sensibili), si applicheranno comunque le regole civilistiche in tema di concorrenza, danni, protezione dei diritti di proprietà intellettuale etc.
Per fare un esempio è perfettamente possibile che un ente pubblico o privato il quale per le sue esigenze abbia accesso a banche dati, notizie riservate, o altre informazioni commerciali protette, possa incorrere in responsabilità nei confronti dei titolari delle dette informazioni ove, anche a sua insaputa, gli standards di protezione del sistema che vengono adottati consentano a terze parti di accedere - violando il detto sistema - alle risorse custodite.

In conclusione dal punto di vista dell' organizzazione dell' impresa, l' adozione di sistemi informatici comporta una riformulazione generale e preventiva degli standards di sicurezza e custodia delle informazioni aziendali, in funzione di rischi diversi. E' come se ci fosse un sistema di telecamere a circuito chiuso senza tener conto che si può aggirare un uomo invisibile, non basta cambiare la le telecamere, bisogna reinventarsi un nuovo sistema di sicurezza.


Proprio in seguito allattacco del baco SQL il ministro Stanca ha sottolineato che nei prossimi mesi sarà costituita una task force informatica che lavorerà sulla sicurezza dei sistemi informatici ufficiali, ma quali sono i principii essenziali delle normative europee ed italiane a proposito di sicurezza informatica? E l'Italia ha una normativa adeguata?

Nessuna delle principali fonti normative italiane e comunitarie che interessano la materia della sicurezza informatica. contiene indicazione cogente dei parametri tecnici a cui gli operatori debbano attenersi. Questo non è un campo che può essere regolamentato dal legislatore, ma va affidata ad organi amministrativi particolarmente attrezzati dal punto di vista tecnico scientifico. In tal senso le competenze affidate all' AIPA non sono state esercitate a causa della soppressione dell'autorità stessa.
Il comitato tecnico che la sostituisce non ha ancora prodotto alcuna direttiva. In proposito va peraltro aggiunto che - sulla scorta di quanto già disposto dalle direttive comunitarie soprattutto in materia di sicurezza della firma elettronica, l' attuazione di tecniche efficienti di protezione dei sistemi informatici non può basarsi puramente e semplicemente sulla imposizione legislativa, ma richiede senza dubbio un massiccio ricorso a soggetti specializzati pubblici e privati, la cui attività va assogettatta a controlli specifici. La funzione del legislatore e dell' amministrazione in materia è soprattutto quella di predisporre tali controlli, evitando ad esempio che si verifichino gli italici conflitti di interesse. Come prevede ad esempio la direttiva 2000/709/CE e l'electronics communication act inglese.


La sempre maggiore diffusione del web in transazioni economiche aumenterà i problemi di rispetto di privacy, il consumatore come si può cautelare?

a) prestando particolare accortezza e riducendo al minimo la emissione di segnali identificativi (numeri di carte credito, dati anagrafici, etc.);
b) acquisendo maggior esperienza sul funzionamento delle reti;
c) pagando gli esperti che facciano per lui;
d) sul piano politico partecipando od incentivando l' attività di enti e associazioni di protezione del consumatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina:
«Essere pugliese è un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo

 
Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto