Giovedì 13 Dicembre 2018 | 10:21

GDM.TV

Buttiglione: qualcosa da cambiare c'è nella Bossi-Fini

GALLIPOLI (LECCE) - Buttiglione, parlando più distesamente con i giornalisti a conclusione del pranzo con Cordero di Montezemolo, ha spiegato di non voler proporre di «cambiare la Bossi-Fini domani». «Dico - ha aggiunto - che dobbiamo avviare una politica europea complessiva, dentro la quale c'è anche la Bossi-Fini, che può essere migliorata per entrare in un processo evolutivo».
«Non dico di abolire le quote domani - ha detto ancora il neocommissario Ue all'immigrazione - ma dico che, dentro un sistema differente, che integri l'idea di una presenza sull'altra sponda del Mediterraneo con una capacità di fare conoscere l'offerta di lavoro europeo e di formare per l'offerta di lavoro europeo, l'intera prospettiva del sistema delle quote potrebbe essere superato». «Non dobbiamo confondere - ha sottolineato - formulazioni che riguardano una politica europea di medio periodo con questioni che riguardano la politica italiana di breve periodo». Per Buttiglione, «questo fenomeno ha bisogno di essere governato in una dimensione continentale e con una visione almeno di medio periodo».
A proposito delle questioni poste su questo tema nel corso dell'incontro conviviale con Montezemolo, Buttiglione ha sottolineato che «occorre creare le condizioni per avere una risposta alla offerta di lavoro nel sistema imprenditoriale italiano, che sia soddisfacente per quantità e qualità e condizione di sviluppo del Paese». «Naturalmente non si può ignorare in questo contesto - ha continuato - il problema dell'integrazione, cioè non basta il contratto di lavoro, bisogna che ci siano le condizioni per far trovare la casa e per integrare gli immigrati nel sistema sanitario, scolastico e così via».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive