Giovedì 24 Gennaio 2019 | 08:03

i più visti della sezione

Battisti: le ultime tappe della vicenda

ROMA - Ecco le tappe salienti nel caso di Cesare Battisti, l'ex-terrorista dei Proletari armati per il comunismo che ha fatto perdere le sue tracce a Parigi - dove si era rifugiato da 13 anni - in attesa di essere estradato dalla Francia all'Italia, dove dovrà scontare due ergastoli per quattro omicidi commessi durante gli anni di piombo.
- 11 settembre 2002: nel corso di un incontro a Parigi i ministri della giustizia dei due paesi (l'italiano Roberto Castelli e il francese Dominique Perben) si accordano per riesaminare «caso per caso» la situazione degli ex-terroristi italiani rifugiati in Francia.
- 10 febbraio 2004: Battisti, rifugiato dal 1990 a Parigi dove si è rifatto una vita accoppiando al lavoro del portinaio quello di scrittore di gialli, viene arrestato sulla base di una seconda richiesta italiana di estradizione (la prima, nel 1991, si era conclusa con un rifiuto della giustizia francese) - 23 febbraio: il leader socialista Francois Hollande visita Battisti in carcere, mentre l'opposizione di sinistra e una buona parte dell'intellighenzia parigina si mobilitano a fondo in favore dell'ex-terrorista - 1 marzo: il municipio di Parigi, amministrato dalla sinistra, mette Battisti «sotto la protezione della città « - 4 marzo 2004: Battisti è scarcerato in attesa del processo - 7 aprile: la Corte d'appello rinvia il processo dopo l'inoltro di nuovi documenti presentati dall'Italia per irrobustire la domanda di estradizione - 12 maggio: si svolge il processo, con il pubblico ministero che invita i giudici a dare avviso favorevole all'estradizione.
- 30 giugno: La Chambre de l'Instruction della Corte d'appello di Parigi decide che Cesare Battisti dovrà essere estradato in Italia. E' un colpo alla cosiddetta «dottrina Mitterand» e un segnale per gli altri ex terroristi rifugiati in Francia.
- 21 agosto: Battisti non si presenta al commissariato per la firma settimanale. Il telefono di casa squilla a vuoto e la compagna dice di non sapere nulla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà arrestati

Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà baresi arrestati

 
di maio gazzetta

di maio gazzetta

 
Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

 
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
Picci, la bambina afghana in pericolo di vitae il grande cuore dei militari italiani

Picci, la bambina afghana in pericolo di vita
e il grande cuore dei militari italiani

 
Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

 
Taranto, organizzavano rapine in posta e gioiellerie: arrestata banda

Taranto, rapinavano uffici postali e gioiellerie: fermati in due

 
Dopo 19 giornate si ferma la corazzata BariAbayan, Crucitti e Cataldi i protagonisti

Dopo 19 giornate si ferma la corazzata Bari
Abayan, Crucitti e Cataldi i protagonisti

 
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
Investimento in via Crisanzio

Investimento in via Crisanzio