Lunedì 18 Gennaio 2021 | 11:55

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDemografia
Cresce la «città fantasma»: in Basilicata 1 casa su 3 è vuota

Cresce la «città fantasma»: in Basilicata 1 casa su 3 è vuota

 
BariIl caso
Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

Bari, trova a terra portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia: restituito

 
FoggiaLieto evento
Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

Dal Canada a Foggia per far nascere tre gemellini: parto record al Policlinico Riuniti

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

i più letti

Erice: nel prossimo secolo rischio asteroidi quasi nullo

ERICE (TRAPANI) - Per i prossimi cento anni la probabilità che un asteroide da un chilometro - di quelli catastrofici - colpisca la terra è quasi nullo. La confortante notizia giunge dai Seminari internazionali sulle Emergenze Planetarie in corso di svolgimento nel Centro «Ettore Majorana» di Erice.
Gli scienziati hanno ipotizzato l'esistenza di 1.100 asteroidi di queste dimensioni. Finora ben 720 sono stati identificati e si è calcolata pure la traiettoria. «L'umanità - ha detto Donald Yeomans, del Jet Propulsion Laboratory di Pasadena della Nasa - non ha oggi alcuna ragione per non dormire sonni tranquilli».
La Nasa, intanto, ha avviato un programma di potenziamento del monitoraggio degli asteroidi - ed in quest'ambito rientra il progetto di realizzare ad Erice un osservatorio dedicato - con l'obiettivo futuro di identificare anche gli asteroidi di dimensioni inferiori al chilometro e di ultimare la mappa di catalogazione di quelli di grosse dimensioni. Gli scienziati ipotizzano che di asteroidi di dimensioni inferiori ce ne siamo in numero maggiore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400