Domenica 09 Dicembre 2018 | 21:30

GDM.TV

i più visti della sezione

Cause incerte e tanti dubbi sulle dinamiche degl'incidenti

LATRONICO (POTENZA) - Vi sono elementi poco chiari in entrambi gli incidenti stradali - che hanno causato sette morti e tre feriti - avvenuti la notte scorsa sulla strada a scorrimento veloce «Sinnica», fra Latronico ed Episcopia (Potenza), in cui sono rimaste coinvolte tre automobili.
I carabinieri del comando provinciale di Potenza, dal momento dell' intervento in occasione del primo incidente - che è poi stato anche il più grave, con cinque giovani morti - stanno facendo accertamenti e controlli nella zona e sui rottami delle due automobili coinvolte in uno scontro frontale, alla ricerca di qualcosa che spieghi un urto che è stato violentissimo, fra una Smart e una Peugeot. La difficoltà delle indagini è aggravata dal fatto che l'unica superstite, una ragazza di 24 anni, è in prognosi riservata e non può essere interrogata.
Gli investigatori non sono ancora riusciti a stabilire con certezza neanche da dove provenissero le due automobili: anche sulla base della testimonianza di alcune persone, però, pare che tutti i giovani coinvolti siano stati visti in un grosso bar della zona, molto frequentato, nel quale avrebbero trascorso la serata. Una serata di svago finita in tragedia, quindi.
Non sono chiare neanche le cause dell'altro incidente, nel quale sono morte due ragazze che vivevano in Toscana, a Cavriglia (Arezzo). L'Opel Astra sulla quale viaggiavano con due coetanei (entrambi feriti e ricoverati in ospedale) è uscita di strada circa sette chilometri più in là dell' altro incidente: l'auto ha superato un terrapieno e ha abbattuto un albero, finendo nei campi. I carabinieri stanno cercando di capire se l' incidente sia stato causato dalla velocità e se questa fosse sostenuta nonostante ciò che i quattro avevano visto pochi chilometri prima e che avrebbe dovuto indurre la persona alla guida a rallentare. Ma non sono escluse altre cause.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour

 
Serena Brancale presenta disco con Willie Peyote, nuove uscite per Cremonini, Pausini e pugliesi Desario e Di Pinto

Serena Brancale presenta disco con Willie Peyote, novità per Cremonini, Pausini e pugliesi Desario e Di Pinto