Sabato 23 Gennaio 2021 | 03:03

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Terrorismo: ancora minacce all'Italia e a Berlusconi

DUBAI - Un gruppo legato all'organizzazione terroristica al Qaida ha lanciato nuove minacce contro l'Italia e più in generale l'Europa, sottolineando che Roma non ha tenuto conto degli avvertimenti e che tutti i paesi europei hanno ignorato l'offerta di tregua fatta da Osama bin Laden.
«Mentre le nostre armi sono puntate su (Silvio) Berlusconi, tutta l'Europa diventa un nostro obiettivo», si legge in un comunicato firmato dalle Brigate Abu Hafs al Masri e diffuso via Internet.
L'organizzazione ha già firmato molte altre minacce - con ultimatum scaduti il 15 agosto - lanciate all'Italia e altri documenti in cui viene direttamente preso di mira il presidente del consiglio.
«I mudjahiddin - continua il comunicato la cui autenticità non può essere verificata - non rinunceranno alla guerra santa in Europa finché i militari (europei) resteranno sulla terra dell'Islam e dei musulmani».
Le Brigate non esiteranno «a colpire tutta l'Europa... implicata nella guerra contro l'Islam e responsabile della prigionia dei musulmani», prosegue il comunicato, avvertendo che «una risposta non convenzionale» è in preparazione, essendo stata vanificata l'offerta di tregua fatta da bin Laden, offerta che scadeva il 15 luglio scorso.
Un'altra scadenza riguardava il 15 agosto. Entro questa data l'Italia doveva ritirare tutte le sue truppe dall'Iraq. In caso contrario le Brigate Abu Hafs al Masri, lanciando roventi invettive contro Berlusconi, minacciavano attentatti in Italia.
Nel comunicato le Brigate, che prendono il nome da un leader di al Qaida ucciso dagli americani in Afghanistan, rivendicano ancora una volta gli attentati dell'11 marzo in Spagna, che hanno provocato 191 morti, e quelli a Istanbul in novembre e il 10 agosto scorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400