Domenica 17 Gennaio 2021 | 19:21

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'anniversario
Bari, auguri all’«Angiulli»: 115 anni di sport e di vita

Bari, auguri all’«Angiulli»: 115 anni di sport e di vita

 
PotenzaIl personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
Foggianel foggiano
San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

Davanti alla grotta della Madonna

LOURDES - Giovanni Paolo II, pellegrino tra i malati, cui ha dedicato le sue prime parole a Lourdes, visibilmente sofferente, è giunto alla Grotta di Massabielle per il primo impegno della giornata al santuario francese, dopo aver attraversato con l'auto panoramica il centro della piccola cittadina pirenaica, tra gli applausi e le acclamazioni dei numerosi fedeli presenti lungo le vie. Davanti alla Grotta, ai piedi della Madonna che apparve a Santa Bernardette Soubirous, Papa Wojtyla ha cercato di inginocchiarsi, ma dopo un breve attimo di cedimento, i suoi assistenti lo hanno aiutato a sistemarsi nella sua poltrona trasportabile. Il Rettore del Santuario, padre Raymond Zambelli, ha consegnato poi a Giovanni Paolo II l'acqua della sorgente.

Il pontefice ha accennato per un attimo un moto di sofferenza fisica. Non ha letto, come avrebbe voluto, il saluto indirizzato ai malati, pronunciato al suo posto dal cardinale Etchegaray: «Desidero rivolgere il mio primo saluto ai malati - ha letto Perrier - che sempre più numerosi vengono in questo santuario. Sono con voi come un pellegrino presso la Vergine, faccio mie le vostre preghiere e le vostre speranze; condivido con voi un tempo della visita segnato dalla sofferenza fisica, ma non per questo meno fecondo nel disegno mirabile di Dio». Un Papa, dunque, malato tra malati, che proprio davanti alla Grotta ha manifestato un momento di apparente sofferenza. A terminare la preghiera dell'Angelus, però, è stato il pontefice che dimostrando una grande forza interiore. Al termine, Giovanni Paolo II si è soffermato per qualche istante, in preghiera silenziosa davanti alla Grotta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400