Sabato 15 Dicembre 2018 | 11:56

GDM.TV

Sadr ai suoi: «combattete fino alla morte»

BAGHDAD - Moqtada Sadr non lascerà Najaf e chiede ai suoi seguaci di combattere fino alla morte. Lo ha annunciato stasera un suo portavoce, aggiungendo che il leader radicale sciita sollecita le dimissioni del governo ad interim iracheno.
Il leader radicale sciita si è presentato stasera alla stampa nel complesso del mausoleo dell'Imam Ali a Najaf, con una mano bendata e sorridente, ha salutato i suoi miliziani dell'Esercito del Mahdi.

Il segretario di stato americano Colin Powell ha oggi definito «un fuorilegge» il leader radicale sciita iracheno Moqtada Sadr ed ha detto che non è colpa degli Stati Uniti se nella città santa di Najaf non è stata rispettata la tregua in coincidenza con le Olimpiadi auspicata dall'Assemblea generale dell'Onu.
In una conferenza stampa a Washington, Powell ha detto che le forze americane a Najaf cercano solo di contribuire a porre fine agli scontri e a «stabilizzare la situazione».
«La tregua in coincidenza con i Giochi di Atene è un'idea nobile ma il mondo non si ferma del tutto per le Olimpiadi», ha detto il segretario di stato al termine di un incontro con il ministro degli esteri canadese, Pierre Pettygrew, in vista a Washington.
«Queste violenze sono responsabilità di un gruppo di fuorilegge, di elementi del vecchio regime e di terroristi che non rispettano certo le tregue, che anzi non rispettano niente se non la forza», ha aggiunto.
«Fino a quando questi individui non comprendono lo spirito della pace e della riconciliazione e non sono disposti a operare per un Iraq libero e democratico avranno il trattamento che meritano», ha detto ancora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze