Domenica 17 Gennaio 2021 | 23:59

Il Biancorosso

Serie C
Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

Bisceglie-Bari: 0-1, vittoria dei galletti con gol di Antenucci all'87'

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa decisione
Foto Tony Vece

Potenza, causa neve chiuse tutte le scuole il 18 gennaio

 
FoggiaIl caso
Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

Foggia, sassi contro auto della polizia locale durante controlli anti Covid

 
LecceL'incidente
Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

Taurisano, moto si schianta contro un muro: morto 35enne

 
BariL'appello
Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

Valenzano, bimbo affetto da SMA, scatta gara di solidarietà sui social: «Aiutiamo il piccolo Paolo»

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

Uccisi 360 miliziani in 4 giorni

BAGHDAD - Negli scontri di Najaf, iniziati giovedì scorso, circa 360 miliziani sono stati uccisi nel giro di quattro giorni, fino cioè a ieri domenica, ritiene un alto ufficiale americano in Iraq. L'ufficiale, che ha voluto mantenere l'anonimato, ha aggiunto che gli americani non stanno dando la caccia al leader religioso Moqrada Sadr, che proprio oggi ha proclamato la resistenza a oltranza nella città santa. «Non stiamo attivamente ricercando Sadr», ha detto.
Nelle ultime 48 ore i marine hanno cercato di stringere la morsa attorno alla zona occupata dalla milizia di Sadr, circondando tutta l'area intorno alla moschea dell'imam Alì. In passato si trattava di un'area proibita alle forze americane, ma oggi ufficiali Usa hanno detto che il governatore di Najaf ha dato il permesso di condurre operazioni anche all'interno di tale zona, se necessario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400