Martedì 18 Dicembre 2018 | 13:00

GDM.TV

i più visti della sezione

Il governo ad interim ripristina la pena di morte

BAGHDAD - Il governo ad interim iracheno ha ripristinato oggi la pena di morte per un limitato numero di delitti, compresi omicidio, sequestro di persona e reati legati agli stupefacenti. Lo ha annunciato un responsabile governativo.
La pena capitale era stata sospesa in Iraq dopo il rovesciamento del regime di Saddam Hussein, nell'aprile 2003.
Il responsabile ha precisato che la pena di morte sarà in vigore non appena il relativo decreto sarà stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale.
«Ieri abbiamo annunciato l'amnistia, oggi la pena di morte», ha dichiarato il portavoce del governo Gourgis Sada, aggiungendo che «la decisione è firmata».
Dal canto suo, il sottosegretario Adnan al Janabi ha detto che la reintroduzione della pena capitale è in relazione con «la situazione di sicurezza in Iraq».
Ieri il primo ministro ad interim Iyad Allawi ha annunciato un'amnistia per i responsabili di reati minori, in particolare riguardanti complicità in favore dei terroristi e dei guerriglieri anti-coalizione. Allawi ha precisato che la legge di amnistia riguarda «coloro che sono coinvolti nella detenzione di armi leggere, in informazioni o partecipazione a gruppi terroristici al fine di commettere atti di terrorismo».
I responsabili - ha aggiunto il premier - hanno un mese di tempo per rivelare alle autorità le informazioni in loro possesso e 'pentirsi'. Dopo la sospensione, da parte dell'Autorità provvisoria della Coalizione (Cpa), della pena capitale in seguito alla caduta del regime di Saddam, l'Unione europea ha chiesto al nuovo governo provvisorio di Baghdad di non reintrodurla. Ma negli ultimi tempi, le autorità irachene hanno più volte lasciato intendere di considerarla necessaria per arrestare l'ondata di violenze, guerriglia e criminalità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo

 
Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto