Sabato 23 Gennaio 2021 | 14:21

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl virus
Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

 
HomeIl caso
Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

 
PotenzaIl caso
Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito un altro

 
FoggiaIl virus
Covid 19, Brusaferro in collegamento a Foggia: «In Italia lieve decrescita»

Covid 19, Brusaferro in collegamento a Foggia: «In Italia lieve decrescita». Anelli: «No a vaccini a chi non è a rischio»

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

Taekwondo

Sport - Taekwondo Nato in Corea circa tremila anni fa il taekwondo (traduzione: arte di colpire con il piede e con il pugno) è approdato alle Olimpiadi soltanto nel 2000, edizione di Sydney. Nel dicembre dello stesso anno, dopo lustri di affiliazione, il Coni ha battezzato la Federazione italiana (Fita) che, non a caso, è presieduta da un coreano, il dottor Sun Jae Park (dal 1965 in Italia), il quale è anche vicepresidente di quella internazionale.
Reso popolare dai film di Bruce Lee - ma sul ring le botte sono vere e fanno male - il taekwondo è lo sport da combattimento più diffuso nel mondo: 176 paesi, fra cui 47 europei, per circa 50 milioni di praticanti. In Italia gli aficionados sono 50.000, 15.000 gli agonisti. Tre italiani hanno conquistato la qualificazione olimpica, come per Sydney, dove non furono conquistate medaglie: Cristiana Corsi (57 kg - 28 anni), Daniela Castrignano' (67 - 23), Carlo Molfetta (68 - 20). Corsi c'era anche in Australia: «Fui tradita dalla inesperienza e dall'emozione per la ribalta olimpica. In questi quattro anni ho lavorato tanto e spero di non ripetere certi errori». E' stata prodiga di consigli per gli altri due azzurri. Formano un mini-gruppo molto unito. Dopo un raduno sulla Sila, saranno ad Atene soltanto per la cerimonia d'apertura, e alla vigilia delle gare, che li vedranno protagonisti il 27 e il 29 agosto. «Nutriamo giustificate speranze per il podio - rivela la veterana Corsi -, anche se molte nazioni negli ultimi anni hanno fatto enormi progressi. Penso a Spagna e Francia, tanto per rimanere in Europa, mentre i coreani sono sempre all'avanguardia. La nostra speranza è fondata oltre che sui risultati ottenuti nella recente attività internazionale, sulla preparazione che abbiamo svolto col maestro Yoon Soon Cheul il quale, coadiuvato da Marcello Pezzolla, ci ha fatto fare un salto di qualità rispetto a Sydney».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400