Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 03:29

GDM.TV

i più visti della sezione

Anche a Bari l'inflazione torna giù

BARI - A Bari, come nella maggior parte delle 13 città campione per la rilevazione dell'andamento dei prezzi, nel mese di luglio l'inflazione torna a scendere dopo l'impennata di giugno, che aveva visto il capoluogo pugliese al primo posto per indice di inflazione.
I dati elaborati dal Servizio prezzi dell'Ufficio Statistica e Toponomastica del Comune di Bari indicano, infatti, che in questo mese non è risultata alcuna variazione rispetto al mese precedente, mentre il tasso tendenziale annuo generale è risultato, così come nel mese di giugno, del 2,1% comprensivo dei tabacchi e del 2,0% al netto degli stessi. Per quanto riguarda l'indice medio delle quotazioni di prezzo rilevati per le famiglie di operai e impiegati, non è stata registrata alcuna variazione rispetto al mese precedente. Il tasso tendenziale annuo si è attestato al 2,1% comprensivo dei tabacchi e del 2,0% al netto degli stessi.
Esaminando i differenti capitoli, si rileva che per i generi alimentari e le bevande risultano in aumento le acque minerali e le bevande (+0,2%), oli e grassi (+0,3), pane e cereali (+0,1), altri prodotti alimentari (+0,4%), caffè, tè e cacao (+0,3); in diminuzione pesci e prodotti ittici (-0,4%), frutta (-0,7), ortaggi (-3,1). Per le bevande alcoliche e tabacchi, in aumento risultano i vini (+0,3%) e in diminuzione le birre (-0,4). Nessuna variazione per i capitoli abbigliamento e calzature, servizi sanitari e spese per la salute e istruzione. Per le rilevazioni relative ad abitazione, acqua, energia e combustibili, risulta in aumento l'energia elettrica (+0,9%) e in diminuzione il gasolio (-1,5). In aumento i prezzi delle cristallerie (+0,1%), ristoranti e bar (+0,3), alberghi e altri servizi (+1,9%) e i servizi bancari (+0,1%). Per il capitolo trasporti, risultano in aumento l'acquisto di motocicli (+0,1%), i trasporti marittimi (+7,1) e l'acquisto automobili (+0,3%). In diminuzione i prezzi di benzina (-0,2%), gas gpl (-0,7), gasolio per auto (-0,1) e trasporti aerei (-0,9%).
Risultano in diminuzione gli accessori per telefono (-1,2%) e i telefoni cellulari (-0,6). Per il capitolo ricreazione, spettacolo e cultura, infine, sono aumentati i prezzi degli stabilimenti balneari (+9,7%), libri (0,3), pacchetti vacanze tutto compreso (+8,7) e servizi ricreativi (+0,9%). In diminuzione fiori e piante (-0,1%) e apparecchi per il trattamento dei dati (-1,2%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia