Giovedì 21 Gennaio 2021 | 16:25

Il Biancorosso

Biancorossi
Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

Le grandi manovre del Bari: c’è anche Bellomo nella lista

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Barila decisione
Bari, concessione spiaggia Torre Quetta: prosciolto ex comandante Polizia locale

Bari, concessione spiaggia Torre Quetta: prosciolto ex comandante Polizia locale

 
PotenzaGiustizia
Potenza, infiltrazioni d'acqua e impianto elettrico non funzionante: «Tribunale prossimo all'inagibilità»

Potenza, infiltrazioni d'acqua e impianto elettrico non funzionante: «Tribunale prossimo all'inagibilità»

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
FoggiaL'accaduto
Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

Foggia, fuggono con macchina rubata, ma fanno incidente e scappano sfondando il parabrezza

 
BrindisiL'intervista
Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

Gli antifascisti e i comunisti nella provincia di Brindisi: processi, confino, democrazia

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 
MateraIl caso
Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

Incendia auto per dissidi lavorativi con la proprietaria: denunciata 41enne a Matera

 
LecceLe dichiarazioni
Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

Fidanzati uccisi a Lecce, il killer: «Se fossi libero avrei di nuovo l'impulso di uccidere»

 

i più letti

«Saddam Hussein ha avuto un ictus»

ROMA - Saddam Hussein ha avuto un ictus leggero, ma le sue condizioni di salute fanno temere che possa morire prim'ancora che si tenga il processo a suo carico. E' si legge in una lettera di un suo legale, di cui ha riferito il corrispondente da Amman del Daily Mirror, Gary Jones, sul sito internet del giornale.
L'ex presidente iracheno è attualmente detenuto in una località segreta in Iraq, sotto giurisdizione irachena ma sorvegliato dai militari statunitensi. Il collegio internazionale di legali, che ha assunto la difesa di Saddam, ha inviato una lettera alle autorità giudiziarie irachene per chiedere che il loro assistito sia visitato da medici di fiducia. La lettera, firmata dall'avvocato giordano, Mohammed al-Rashdan, e indirizzata a Salem Chalebi, afferma tra l'altro: «Stando alle nostre informazioni, non sta bene. Siamo stati informati dal Comitato internazionale della Croce Rossa del fatto che il nostro assistito è stato visitato affinchè potessero essere valutati i danni provocati dall'ictus. Noi crediamo che le sue condizioni di salute siano tali da fare temere un decesso. Crediamo anche che qualcuno possa attentare alla sua vita».
L'avvocato al Rashdan ha usato toni molto drammatici per descrivere le condizioni di Saddam: «Siamo molto preoccupati, potremmo non avere un cliente da difendere», ha detto. «In base alla Convenzione di Ginevra, abbiamo il diritto di fare visita al nostro cliente, ma tutte le nostre richieste sono state ignorate», ha assicurato.
Saddam già era rimasto lievemente ferito quando fu catturato, come comunicò lui stesso alla moglie Sajida nella lettera, una sorta di formulario, che la Croce Rossa fece arrivara alla famiglia. «Le dita avevano ferite, probabilmente da colpi d'arma da fuoco, riportate durante la cattura», ha spiegato l'avvocato, «ma riteniamo che da allora le sue condizioni di salute siano peggiorate. E' probabile che occorreranno ancora mesi, se non anni, prima del processo e credo che Bush e Blair sarebbero più contenti se morisse per una qualche malattia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400