Sabato 15 Dicembre 2018 | 00:57

GDM.TV

«Saddam Hussein ha avuto un ictus»

ROMA - Saddam Hussein ha avuto un ictus leggero, ma le sue condizioni di salute fanno temere che possa morire prim'ancora che si tenga il processo a suo carico. E' si legge in una lettera di un suo legale, di cui ha riferito il corrispondente da Amman del Daily Mirror, Gary Jones, sul sito internet del giornale.
L'ex presidente iracheno è attualmente detenuto in una località segreta in Iraq, sotto giurisdizione irachena ma sorvegliato dai militari statunitensi. Il collegio internazionale di legali, che ha assunto la difesa di Saddam, ha inviato una lettera alle autorità giudiziarie irachene per chiedere che il loro assistito sia visitato da medici di fiducia. La lettera, firmata dall'avvocato giordano, Mohammed al-Rashdan, e indirizzata a Salem Chalebi, afferma tra l'altro: «Stando alle nostre informazioni, non sta bene. Siamo stati informati dal Comitato internazionale della Croce Rossa del fatto che il nostro assistito è stato visitato affinchè potessero essere valutati i danni provocati dall'ictus. Noi crediamo che le sue condizioni di salute siano tali da fare temere un decesso. Crediamo anche che qualcuno possa attentare alla sua vita».
L'avvocato al Rashdan ha usato toni molto drammatici per descrivere le condizioni di Saddam: «Siamo molto preoccupati, potremmo non avere un cliente da difendere», ha detto. «In base alla Convenzione di Ginevra, abbiamo il diritto di fare visita al nostro cliente, ma tutte le nostre richieste sono state ignorate», ha assicurato.
Saddam già era rimasto lievemente ferito quando fu catturato, come comunicò lui stesso alla moglie Sajida nella lettera, una sorta di formulario, che la Croce Rossa fece arrivara alla famiglia. «Le dita avevano ferite, probabilmente da colpi d'arma da fuoco, riportate durante la cattura», ha spiegato l'avvocato, «ma riteniamo che da allora le sue condizioni di salute siano peggiorate. E' probabile che occorreranno ancora mesi, se non anni, prima del processo e credo che Bush e Blair sarebbero più contenti se morisse per una qualche malattia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori