Lunedì 10 Dicembre 2018 | 20:22

GDM.TV

i più visti della sezione

Il Governo è stato battuto tre volte in Aula

ROMA - Il Governo è stato battuto tre volte in Aula alla Camera sul decreto che reca disposizioni urgenti per garantire la funzionalità di alcuni settori della pubblica amministrazione. L'Aula ha approvato emendamenti del Carroccio, su cui il governo aveva espresso parere contrario: il primo riguardante la Croce Rossa, il secondo sui pareri che inserisce il parere delle regioni nelle norme tecniche per la progettazione delle dighe e il terzo che attribuisce un contributo straordinario al corpo nazionale di soccorso. Le opposizioni hanno votato con la Lega: la prima proposta di modifica è passata con 217 voti a favore e 204 contrari, la seconda 215 a 212, la terza 221 a 207. Il testo deve quindi tornare al Senato.
«Non c'è nessun problema, anche se la maggioranza è andata sotto su due emendamenti. Il provvedimento sarà questa sera al Senato...». Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Carlo Giovanardi, ostenta ottimismo e anche se il governo è stato messo in minoranza per tre volte, non ha dubbi: «su questo provvedimento non c'è nessun problema».
«Gli emendamenti approvati - aggiunge il ministro - sono poco significativi. Del resto questa è la 21ª volta che il testo viene emendato. Ma non ci sono difficoltà perché anche se il decreto scade oggi alla mezzanotte, entro quell'ora sarà votato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti