Venerdì 14 Dicembre 2018 | 23:14

GDM.TV

Liboni forse avvistato in provincia di Caserta

CASERTA - Luciano Liboni, l'uomo ricercato in tutta Italia per l'omicidio del carabiniere Alessandro Giorgioni, potrebbe essere in provincia di Caserta. Liboni sarebbe stato visto alla guida di una Fiat Punto rossa, lanciata a tutta velocità sulla strada statale Appia all'altezza di Capua in direzione Caserta. Un cittadino lo ha segnalato ai vigili urbani, che hanno subito allertato polizia e carabinieri.
I posti di blocco attivati in tutta la provincia sono risultati finora infruttuosi. Non si esclude però che la segnalazione possa essere frutto della psicosi generale, come già successo per migliaia di telefonate giunte in tutta Italia alle forze dell'ordine ma che poi non hanno avuto alcun riscontro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori