Venerdì 14 Dicembre 2018 | 04:36

GDM.TV

I carabinieri sequestrano a Nassiriya un tesoro archeologico

ROMA - Un vero e proprio «tesoro archeologico», composto da vari reperti di epoca sumerica ed oggetti d'oro: l'hanno sequestrato i carabinieri di stanza in Iraq, nel corso di un'operazione che si è conclusa in queste ore. Il proprietario dell'abitazione in cui sono stati trovati i beni è risultato irreperibile ed è stato denunciato in stato di libertà. Il blitz - come riferisce il portavoce del comando del contingente italiano a Nassiriya, il capitano Ettore Sarli - si è svolto a Al Fajir nella parte settentrionale della provincia di Dhi Qar.
I carabinieri dell'unità di manovra della Msu, l'unita specializzata multinazionale, insieme ad un nucleo del comando tutela patrimonio culturale, hanno fatto irruzione nell'abitazione alle 9 (ore locale): il proprietario - accusato di essere uno dei più importanti ricettatori di reperti archeologici nella provincia sotto il controllo dei militari italiani - non era in casa, ma gli investigatori hanno recuperato una grandissima quantità di beni definiti di «inestimabile valore storico e artistico».
Tra l'altro sono state sequestrate statuette di epoca sumerica, basi lavorate, piccoli contenitori per unguenti, tavolette con scrittura cuneiforme, monete, monili femminili, anche in oro. Tutto il materiale è stato sequestrato dai carabinieri che, dopo l'inventario, lo consegneranno alle autorità irachene.
La stessa polizia di Nassiriya ha partecipato all'attività investigativa che ha consentito di recuperare i reperti archeologici. Questi, secondo i primi accertamenti, proverrebbero tutti dai numerosi siti che si trovano nella zona e che sono spesso oggetto di saccheggiamenti, diverse volte su commissione.
Il proprietario dell'abitazione in cui sono stati ritrovati i beni è stato denunciato per ricettazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO