Domenica 24 Gennaio 2021 | 23:18

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
MateraIl mistero
Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

Rotondella, omicidio ingegnere: eseguita autopsia. L'amico ferito è in coma

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

La Lega vota la fiducia, ma «è l'ultima volta»

ROMA - Sul maxiemendamento al decreto contenete la manovra correttiva che prevede l'aumento delle rendite catastali «la Lega voterà la fiducia ma è l'ultima volta. Non possiamo mandare il governo a casa ma così non va bene». Lo ha detto Giancarlo Giorgetti, relatore al decreto.
Poi, però, è rientrata la protesta dei deputati di An e della Lega sul maxi-emendamento alla manovra; a quanto riferiscono gli stessi deputati il governo ha apportato alcune modifiche così che non viene più previsto un aumento delle rendite catastali, bensì quello dell'indice moltiplicatore ai fini dell'imposta di registro nelle compravendite, che passa dal 10% al 20%. L'aumento dell'indice moltiplicatore esclude esplicitamente le prime case, e riguarda gli immobili e i terreni. Il suo aumento non incide sull'Ici, come invece sarebbe successo in caso di aumento delle rendite catastali.
Inoltre, il maxi-emendamento prevede l'aumento, dallo 0,25% al 2% dell'imposta sostitutivi sui mutui agevolati previsti dalla legge 601 del 1993. Infine c'è un intervento di proroga sui canoni demaniali. «Certo è pur sempre un aumento di tasse - commenta Antonio Pepe, capogruppo di An in commissione Finanze - ma almeno limitiamo i danni». Dello stesso parere Teodoro Buontempo che sottolinea come l'aumento dell'indice moltiplicatore non incide sull'Ici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400