Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 03:29

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI disagi
Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

Bari, tornelli al vecchio tribunale: code e attese, protesta avvocati

 
LecceUN 22enne
Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

Otranto, adesca minorenne sui social e la violenta: in cella

 
TarantoA 8 giorni dal via
Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

Taranto, il bluff facoltà di Medicina: Rettore Bari dice stop a lezioni

 
BrindisiDanni a impianto
Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

Mesagne, nuova intimidazione a coop che gestisce terreni confiscati

 
BatIl caso
Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

Trani, introduce droga e una spycam in carcere: arrestato agente penitenziario

 
PotenzaSicurezza in città
Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

Potenza, 20 «occhi elettronici» per contrastare lo spaccio davanti le scuole

 
MateraL'intervista
Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

Matera, Mariolina Venezia svela la «sua» Imma Tataranni

 

i più letti

Ha le doglie in autostrada: un poliziotto la fa partorire

FIANO ROMANO (ROMA) - Blocca l'auto in autostrada straziata dalle doglie: la fa partorire, in corsia di emergenza, un poliziotto della stradale. E' accaduto stanotte intorno alle 3 al km 502,700 dell'Autosole, all'altezza di Magliano Romano, in direzione sud. A quell'ora era in servizio una pattuglia della polizia stradale Roma Nord, la stessa che sabato pomeriggio era intervenuta per prima nella strage dell'esodo all'altezza di Guidonia. Stavolta non ci sono morti e neanche feriti da salvare, ma un bambino che ha fretta di nascere.
E' buio. La pattuglia vede un'auto ferma in corsia di emergenza e ipotizzando che stia in panne si accosta per prestare soccorso. Ma il soccorso necessario è ben altro. Una donna sta per partorire sul sedile del passeggero e il marito, emozionato e sotto choc, non riesce a far altro che stringerle le mani. A quel punto un agente della stradale si improvvisa ginecologo, mentre i colleghi segnalano il tratto con lampeggianti e torce. L'agente dice alla donna di cadenzare il respiro, la aiuta accompagnandola nelle spinte e poi alla fine, tra il sedile e il cruscotto, afferra il bambino senza tagliare il cordone ombelicale. «Auguri», signora, le dice consegnandole nelle mani un maschietto di tre chili.
Il piccolo è nato intorno alle 3.10. «Sano e robusto», dice l'agente. Qualche minuto dopo è arrivata l'ambulanza che ha accompagnato mamma e piccolo in un ospedale romano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400