Lunedì 10 Dicembre 2018 | 09:43

GDM.TV

i più visti della sezione

Conflitto d'interessi - L'Fnsi: è una solenne presa in giro

ROMA - «Una solenne presa in giro». Paolo Serventi Longhi, segretario generale della Fnsi, giudica in questi termini la legge sul conflitto di interessi approvata definitivamente dalla Camera. Secondo Serventi questa legge «non risolve il conflitto di interessi del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi». Ad avviso del segretario del sindacato dei giornalisti la norma «consente al premier di continuare a giudicare il governo del Paese e ad essere al contempo il proprietario di Mediaset e delle sue altre aziende. Che le gestisca in prima persona o meno - secondo Serventi Longhi - è assolutamente indifferente perchè mogli, figli, fratelli o nipoti e amici di infanzia continueranno a fare i suoi interessi».
«Si potrebbe paradossalmente affermare - afferma il segretario della Fnsi - che la legge sancisce l'inesistenza di un conflitto di interessi. Questa legge, insieme alla Gasparri e alle altre iniziative che penalizzano la carta stampata e le televisioni e le radio fuori dal controllo di Berlusconi, proprio mentre Mediaset acquista i diritti del calcio per il digitale terrestre, rafforza gli interessi del premier e pregiudica ogni possibilità di garantire il pluralismo e il diritto dei cittadini ad essere informati». Di qui l'invito di Serventi Longhi. «L'impegno di tutti coloro che si oppongono in Italia allo strapotere mediatico di Berlusconi deve rafforzarsi e coinvolgere nuovamente le istituzioni europee, che si sono già espresse chiaramente, e la stessa Corte Costituzionale.
Quanto alle Autorità antitrust e per le comunicazioni, non posso che esprimere loro la più viva solidarietà per finti poteri di controllo che la legge approvata oggi gli affida e che non saranno nei fatti in grado di esercitare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour