Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 18:11

GDM.TV

Israele: è solo un parere consultivo, non l'applicheremo

TEL AVIV - Il ministro della giustizia israeliano Yosef Lapid ha detto oggi a Gerusalemme che lo stato ebraico non applicherà le indicazioni contenute nel parere consultivo della Corte dell'Aja sulla barriera di sicurezza, ma rispetterà piuttosto le sentenze della propria corte suprema.
La Corte internazionale, stando a numerose anticipazioni, in un documento che sarà reso pubblico questo pomeriggio dichiarerà contrario alle leggi internazionali il tracciato del "muro" anti-kamikaze israeliano per le parti costruite in territorio palestinese e ne chiederà lo smantellamento.
«Abbiamo le disposizioni sulla barriera di sicurezza imposte dalla nostra Alta Corte: seguiremo le decisioni della nostra corte suprema e non quelle della corte dell'Aja, che è formata da paesi europei che certo non possono essere accusati di essere sostenitori a oltranza di Israele» ha affermato Lapid.
La settimana scorsa la corte suprema israeliana ha ordinato una modifica del tracciato della "barriera di sicurezza" per ridurre al massimo disagi e sofferenze imposti ai civili palestinesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive