Sabato 15 Dicembre 2018 | 22:17

GDM.TV

La liberalizzazione delle telecomunicazioni in Italia è in gran parte compiuta

ROMA - La liberalizzazione del mercato delle tlc in Italia «pur con alcune lacune che tuttora sussistono e che vanno colmate, non è più zoppa (come è stato di recente affermato), ma comincia ormai a camminare bene sulle sue gambe» e può dirsi «in gran parte compiuta». Il presidente dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, Enzo Cheli, promuove il grado di concorrenza raggiunto in Italia nella telefonia nella sua sesta e ultima relazione al Parlamento.
A giudizio di Cheli, la conferma viene, tra l'altro «dalla costante diminuzione delle quote di mercato dell'operatore dominante».
Il successo della liberalizzazione compiuta in Italia, ha aggiunto Cheli ricordando i positivi giudizi in sede europea, si deve soprattutto alla efficace regolamentazione: «E' indubbio - ha affermato - che la spiegazione di tali risultati vada in primo luogo cercata nella completezza, nella tempestività e nella buona qualità delle regole poste dal nostro Paese, specialmente in taluni settori essenziali ai fini della competizione», come l'accesso disaggregato alla rete locale e l'offerta wholesale per le linee affittate. Anche i livelli delle tariffe di accesso, ha sottolineato, «fanno registrare oggi sia per l'accesso disaggregato che per l'accesso condiviso le tariffe più basse su scala europea».
Per questo insieme di fattori, quindi, «il mercato italiano delle tlc seguita a collocarsi, da due anni a questa parte, in una delle posizioni più avanzate del contesto europeo, sia in termini di sviluppo che di concorrenzialità». Oltre al calo delle quote di mercato dell'operatore dominante, infatti, «in pochi anni si sono potuti affermare, nella telefonia fissa, il maggiore secondo operatore europeo e, in quella mobile, un terzo operatore che, nel panorama comunitario, tende a sopravanzare gli operatori terzi entranti dagli altri Paesi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini