Venerdì 18 Gennaio 2019 | 17:06

i più visti della sezione

Il ministro degli esteri libanese non conferma l'uccisione dell'ostaggio

DUBAI - Il ministro degli esteri libanese Jean Obeid ha detto oggi di non avere conferma che il marine americano di origine libanese Wassef Ali Hassoun sia stato ucciso.
La sua dichiarazione appare in contraddizione con quanto affermato in precedenza dal suo ministero, che aveva invece confermato l'uccisione dell'ostaggio, annunciata ieri su internet dai suoi sequestratori. «Tutto ciò che abbiamo finora è la dichiarazione del gruppo coinvolto. Se confermato, allora è contro qualsiasi religione», ha detto alla tv qatariota al Jazira.
Il fratello del marine, Sami al Hassoun, ha detto alla Reuters dalla città libanese di Tripoli che «finora non c'è conferma». Anche le fonti militari a Baghdad stamattina hanno detto che non ci sono conferme.
Ieri sera il gruppo Esercito di Ansar al Sunna aveva detto in un comunicato messo su due siti internet che l'ostaggio era stato decapitato e aveva preannunciato presto la diffusione di un filmato in proposito. Ma del filmato finora non c'è traccia.
Oltre al ministero degli esteri libanese anche l'ambasciata libanese a Baghdad aveva confermato la morte del marine senza tuttavia spiegare su quali elementi si basasse la sua certezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
Video capo polizia

Video capo polizia

 
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

 
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Neglia e Floriano firmano la rimontaecco le immagini dei gol del Bari

Neglia e Floriano firmano la rimonta
ecco le immagini dei gol del Bari