Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 19:34

GDM.TV

Per gli americani è stata una guerra sbagliata

WASHINGTON - Per la prima volta dall'inizio della guerra in Iraq, il 20 marzo 2003, una maggioranza di americani ritiene che sia stato un errore inviare truppe in quel Paese, e che ciò non abbia contribuito a proteggere gli Stati Uniti dal terrorismo. Lo rivela un sondaggio Cnn/Usa Today appena pubblicato.
Gli americani che giudicano la guerra un errore sono saliti dal 41% di inizio mese al 54% tra il 21 e il 23 giugno, quando è stato realizzato il sondaggio. Il 55% degli americani sono del parere che il loro Paese non sia più al riparo dal terrorismo rispetto a prima della guerra.
Ma il candidato democratico alle elezioni presidenziali Usa, John Kerry, non sembra beneficiare di questa situazione, poiché, alla domanda su chi gestirebbe meglio la crisi irachena, il 46% delle persone interpellate hanno optato per lui, mentre il 47 hanno scelto il presidente in carica, il repubblicano George W. Bush.
Il sondaggio è stato realizzato su un campione di 1.005 persone e denuncia un margine d'errore tra 3 e 4,5 punti.
Se si votasse oggi - rileva l'inchiesta - Bush otterrebbe il 49% dei suffragi, Kerry il 48.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive