Giovedì 27 Giugno 2019 | 06:42

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNei pressi del San Nicola
Bari, 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è in coma

Bari, una 59enne travolta mentre va al concerto: perde una gamba, è grave

 
LecceIl caso
Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

Lecce, ergastolano tenta di uccidere compagno di cella: è in coma

 
FoggiaLa tragedia
Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

Foggia, muore infilzato nel cancello della Sapienza: in centinaia ai funerali

 
Potenza Graduation day Unibas
Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

Potenza, la Giornata del laureato in stile college: 130 nuovi "dottori"

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, a settembre si chiude»E intanto parte il Cig per 1400 operai

Taranto, la minaccia di Mittal: «Senza immunità, il 6 settembre si chiude». Di Maio: no a ricatti. Salvini: no chiusura

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
MateraGiustizia
Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

Potenza-Matera, scoppia la guerra delle toghe

 
BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 

i più letti

Una prigione a «cielo aperto»

MILANO - Annamaria Valdata è stata tenuta per cinque giorni all'addiaccio, in una «prigione a cielo aperto», protetta solo da alcuni arbusti. E' stata legata alle mani solo nei primi momenti, quelli immediatamente successivi al sequestro, poi non più. Poteva vedere e sentire i suoi rapitori (almeno quattro), che erano costantemente incappucciati.
Dal primo racconto fatto dalla donna, che appena rilasciata ha chiesto di poter tornare a casa, gli inquirenti sembrano aver tratto la convinzione che la banda era composta da stranieri, persone dell'Est europeo, che volevano portare a termine un sequestro-lampo e incassare il più possibile. Lo spiegamento di forze di polizia e carabinieri che stringevano la morsa ha però mandato in fumo il piano della gang. E oggi i malviventi hanno preso la decisione di rilasciare l'ostaggio: «C'è troppa polizia qui in giro» hanno detto per giustificare la scelta.
Anche questo particolare fa ritenere che la Valdata sia stata tenuta a non molti chilometri di distanza da casa, probabilmente in una zona ai confini fra Lombardia, Piemonte e Liguria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400