Lunedì 08 Marzo 2021 | 04:17

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Il virus
Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

 
FoggiaIl caso
Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

 
LecceLa nomina
Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

 
BatIl caso
Trani, la discarica si trasforma in impianto

Trani, la discarica si trasforma in impianto

 
MateraIl caso
Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

 
TarantoQuote rosa
Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

 
PotenzaIl caso
Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

 
BrindisiLa cerimonia
L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

 

i più letti

La pressione ha dato i suoi frutti

SILVANO PIETRA (PAVIA) - «La pressione esercitata ha dato i suoi frutti». E' la considerazione fatta dal direttore dello Sco, il Servizio Centrale Operativo, Lucio Carluccio, uscendo ieri sera dalla villa della famiglia Valdata.
«La signora sta bene - ha detto Carluccio - le indagini quindi hanno dato buon esito».
Alla domanda se sia stato pagato un riscatto Carluccio ha risposto: «Assolutamente no».
«La nostra strategia ha avuto successo», ha sottolineato anche il questore di Pavia Giovanni Calesini.
Proprio ieri pomeriggio il questore aveva disposto il controllo di tutto il territorio affidando a circa 300 tra carabinieri e poliziotti la perlustrazione di tutto il territorio.
«La pressione esercitata sul territorio ha messo in difficoltà gli stessi carcerieri di Anna Maria Valdata che così hanno deciso di liberare il loro ostaggio». Lo ha confermato il colonnello Fausto Rossi, comandante dei carabinieri di Pavia.
La stessa signora ha riferito che i carcerieri hanno temuto per la stretta che si stava chiudendo attorno a loro, ha detto il colonnello senza voler dare altri particolari sulle indagini. A quanto si è appreso, gli investigatori avrebbero in mano alcuni elementi per arrivare all'individuazione della banda, della quale farebbero parte alcuni stranieri, se non proprio tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400