Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 13:54

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Potenzadati regionali
Covid, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%) e nessun decesso: somministrati oltre 10mila vaccini

Covid in Basilicata, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%): somministrati oltre 10mila vaccini

 
Leccecontrolli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
BatLa disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

A Falluja scontri. Intervengono caccia-bombardieri ed elicotteri d'assalto Usa

FALLUJA - Dalla prima mattinata di oggi, a dispetto del cessate-il-fuoco teoricamente ancora in vigore, tra ribelli sunniti e truppe americane sono riesplosi gli scontri a Falluja, una cinquantina di chilometri a ovest di Baghdad, ove a partire dalle 7,30 locali (le 5 e mezza in Italia) sono intervenuti anche caccia-bombardieri ed elicotteri d'assalto Usa, mentre in diverse zone della città è segnalata l'avanzata di autoblindo. L'eco dei colpi di artiglieria dal cielo risuona con particolare intensità da un'importante arteria situata poco a est del centro urbano, mentre altrove infuriano sparatorie ed esplosioni. Gli abitanti hanno rapidamente evacuato il settore orientale della città, una zona industriale ove più aspre sono le ostilità.
Falluja negli ultimi giorni era già stata bersaglio di diversi raid aerei mirati contro obiettivi della guerriglia seguace di Abu Mussab al-Zarqawi, il terrorista di origini giordane considerato il braccio operativo di 'al-Qaedà in Iraq. I combattimenti di oggi sembrano tuttavia rispondere a ben più che a un intento di ritorsione; a un piano preordinato e ben coordinato degli insorti, giacchè sono scattati quasi simultaneamente attacchi contro le forze dell'ordine locali e contro i soldati statunitensi in tutti i principali centri del cosiddetto 'Triangolo Sunnità, l'area forse più pericolosa dell'intero Paese, estesa a nord e a ovest di Baghdad: a Falluja appunto, a Ramadi, soprattutto a Baquba, nonchè nella più settentrionale Mosul.
Una vera e propria ostentazione di forza e di irriducibilità da parte degli estremisti, mentre si avvicina sempre di più la data del 30 giugno, scadenza fissata per il passaggio delle consegne tra la coalizione a guida Usa e un nuovo governo iracheno ad interim, con conseguente fine formale dell'occupazione. Gli integralisti hanno tutto l'interesse a dimostrare che le future autorità non sono assolutamente in grado di gestire la transizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400