Sabato 23 Gennaio 2021 | 03:43

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Iraq - Liberati un turco e un egiziano

ANKARA - Un cittadino turco e un egiziano, entrambi autisti di camion, sono stati liberati oggi, diverse settimane dopo essere stati rapiti nei pressi di Falluja, la roccaforte della resistenza sunnita in Iraq. Lo ha riferito l'agenzia turca Anadolu, citando l'ambasciata di Ankara a Baghdad.
Il turco, Bulent Yanik, di 35 anni, e Victor Tufic Gerges, un copto egiziano, sono stati liberati insieme, secondo la fonte.
L'ambasciata non ha fornito particolari sulla liberazione, limitandosi a precisare che è stato trovato un accordo per il rimpatrio dell'ostaggio turco. La televisione di stato egiziana aveva annunciato poco prima la liberazione dell'ostaggio egiziano. Sua moglie, Amal Gadallah, ha detto dal canto suo a un giornalista dell'Afp che il marito l'ha contattata per telefono e le ha detto: «Sono uscito da Baghdad, sono stato liberato, ti contatterò non apena arriverò in Kuwait».
La notizia è stata confermata dalla Tv del Cairo. La moglie di Victor Tufic Gerges ha confermato alla France Presse che il marito è stato liberato e che le ha telefonato per dirle che aveva lasciato Baghdad diretto in Kuwait. Gerges, autista di camion, è un cristiano copto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400