Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 06:08

GDM.TV

i più visti della sezione

Le motivazioni della sentenza

La commissione disciplinare UEFA «ha preso in considerazione le ammissioni di colpa del giocatore, le circostanze particolari della gara ma anche la gravità dell'offesa»: così l'UEFA motiva la sua sentenza di tre turni di squalifica a Francesco Totti per lo sputo all'avversario danese, Christian Poulsen. «La decisione - si è limitato a dichiarare il direttore della comunicazione e affari generali dell'UEFA a Lisbona, William Gaillard - vuole essere un messaggio: non tollereremo questo genere di comportamenti». Il procedimento disciplinare era stato aperto ieri dall'UEFA dopo un ricorso della Federcalcio danese, che ha fornito una videocassetta. L'UEFA ha confermato che l'arbitro di Danimarca-Italia, Manuel Mejuto Gonzalez, non ha visto nulla dell'incidente fra Totti e Poulsen.
I giudici UEFA hanno punito Totti con tre giornate di squalifica mentre il procuratore ne aveva chieste quattro. Per l'organizzazione calcistica, sono state prese in esame le affermazioni degli avvocati sull'«anomalia del fatto rispetto al carattere del giocatore» e sulle «provocazioni» che Totti aveva subito durante l'incontro. La sua reazione, ha recepito l'UEFA dal discorso degli avvocati Giulia Bongiorno e Mario Gallavotti, «ha reagito impulsivamente ma non in modo aggressivo» a tali provocazioni del giocatore danese.
I legali della Federcalcio italiana hanno ora 48 ore di tempo se decideranno di fare appello contro la decisione o 24 nel caso decidano di per il ricorso urgente. «Per l'eventuale ricorso parleremo stasera con Totti, gli avvocati e la Roma. Solo dopo l'allenamento potremo vedere le motivazioni della sentenza e solo allora potremo valutare. Abbiamo tre giorni di tempo». Così il presidente della Figc, Franco Carraro è intervenuto sulla squalifica del numero dieci azzurro, parlando in una conferenza stampa allo stadio Dragao di Oporto. Poi ha aggiunto: «Io e gli altri dirigenti della Federcalcio italiana proviamo nei confronti di Francesco Totti i sentimenti che generalmente provano i genitori nei confronti di un figlio che abbia commesso un errore gravissimo. Certamente Totti è stato provocato - ha aggiunto - ma ripeto che ha commesso un errore gravissimo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia