Lunedì 17 Dicembre 2018 | 19:42

GDM.TV

i più visti della sezione

Totti verso una squalifica di due o tre partite

Totti sotto inchiesta per lo sputo a PoulsenLISBONA - Su sua richiesta Francesco Totti sarà ascoltato domani mattina alle 10 a Lisbona dalla Commissione Disciplinare della Uefa per la vicenda dello sputo al giocatore danese Poulsen. Tre giornate di squalifica. E' questa, al momento l'ipotesi più plausibile. Il filmato è stato visionato dall'Uefa, ma non ancora dalla commissione disciplinare che si riunirà domani. La linea seguita dalla confederazione europea del calcio, spiegano fonti interne, è però quella di punire lo sputo non tanto per l'effetto o per il contesto ma per la sua volontarietà. In questo caso, l'ipotesi possibile in linea di principio è di tre giornate, tenuto conto soprattutto che si tratta di un torneo: come dire, un eventuale stop di questa portata comprometterebbe profondamente la prosecuzione di Totti a Euro 2004, senza negargli completamente la possibilità di partecipare alla fase finale se l'Italia dovesse proseguire il suo cammino.
Ma alla punizione base di tre giornate si dovranno poi aggiungere - o nel caso togliere - diverse altre considerazioni. I membri della commissione disciplinare presieduta dalla spagnolo Villareal (dieci in tutto i commissari: ma per la riunione bastano tre presenti, e l'italiano Laudi sarà costretto ad autosospendersi) dovranno valutare nell'ordine: volontarietà del gesto, affidabilità del filmato, eventuali provocazioni. Tutti elementi che, secondo le prime impressioni delle riprese tv, difficilmente lasciano pensare a sconti possibili.
Senza Francesco Totti Giovanni Trapattoni deve inventarsi una nuova Italia. Con la sicura squalifica del numero 10 azzurro che l'Uefa comunicherà, il Trap deve rinunciare al 4-2-3-1, punto fermo della nazionale azzurra negli ultimi due anni. Ma oltre al «caso Totti», da segnalare che Vieri ha abbandonato il campo 20 minuti dopo l'inizio della partitella, raggiungendo direttamente gli spogliatoi. Nell'allenamento di oggi pomeriggio, al quale ha partecipato anche Totti, il ct azzurro ha provato il 4-3-3 mischiando le carte. Insieme a Vieri, Cassano e Del Piero con Gattuso, Pirlo e Zanetti a centrocampo, Oddo, Nesta, Ferrari e Zambrotta in difesa e Toldo davanti. Dall'altra parte Peruzzi, Panucci, Cannavaro, Materazzi e Favalli, con in mezzo Camoranesi, Perrotta e Fiore. In avanti Di Vaio, Totti e Corradi. Ma non è da escludere che il ct punti sul 4-4-2 con Vieri-Del Piero di punta e Pirlo in cabina di regia. La partitella è durata una mezzoretta circa e si è conclusa sul risultato di 1-1, in gol Di Vaio e Del Piero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo

 
Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti