Martedì 11 Dicembre 2018 | 01:08

GDM.TV

i più visti della sezione

Montale, il toto-tema lo dava vincente

ROMA - Montale si diceva e Montale è stato: l'autore scelto dal ministro Moratti per il primo tipo di prova scritta d'italiano - l'analisi del testo e commento letterario - è proprio il letterato genovese. Erano giorni che il toto-tema lo dava vincente, con un distacco nettissimo da altri scrittori pure segnalati dai vari forum sul web come di probabilissima uscita. E con i suoi versi si stanno cimentando stamani gli studenti che hanno scelto «Eugenio Montale. I due volti e le ambivalenze del 900. Da Ossi di seppia a La casa sul mare» per la loro prova di italiano. Disattese, invece, le più gettonate previsioni sul tema di carattere generale, quello che ogni anno, da generazioni, fa dire ai maturandi «male che va mi butto sul tema di attualita». Erano circolate voci sugli ogm, sulla procreazione assistita, sull'Europa allargata (argomento proposto ma in un altro contesto, il saggio o articolo breve storico-politico), ma nessuno aveva pensato al principio di legalità, «un valore universalmente condiviso, oggetto di violazione sociale e inquitudine nei giovani».
Nessun accenno, nelle tracce ipotizzate alla vigilia, a una sfera più intimista, a sentimenti come l'amore, la solidarietà, l'amicizia. Ci ha pensato invece il ministro Moratti che ieri nel suo messaggio augurale ai candidati si è soffermata a lungo sull'importanza dell'affetto fraterno tra compagni di scuola, anche rievocando la sua personale esperienza. «Ricordo che anch'io, il giorno prima degli esami di maturità, vissi momenti di ansia, ma affrontai quei momenti - rivela il ministro - assieme alle amiche più care e questo mi aiutò a superare con serenità le prove. Insieme - ricordatelo ragazzi - si superano meglio non soltanto gli esami di scuola ma anche le prove della vita». E il tema proposto stamani, seppure con un approccio artistico-letterario, invita a meditare proprio su questo valore: «L'amicizia, tema di riflessione e motivo di ispirazione poetica nella letteratura e nell'arte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca