Venerdì 14 Dicembre 2018 | 10:52

GDM.TV

Esordio sofferto ma vincente

AVEIRO (Portogallo) - Repubblica ceca batte Lettonia 2-1 (0-1) nella prima partita del gruppo D di Euro 2004. Calcio Europei 2004 Repubblica Ceca Lettonia
Esordio sofferto ma vincente della Repubblica ceca ad Euro 2004. Nedved e compagni penano più del previsto per risolvere la pratica Lettonia, facile sulla carta ma complicatasi strada facendo per il gol che la squadra baltica riesce a mettere a segno in chiusura di primo tempo nell'unico contropiede degno di questo nome portato in 45 minuti di gioco. Baros perde palla a centrocampo, Stepanovs la intercetta e fa partire Prohorenkovs che mette al centro per Verpakovskis; perfetto il movimento di quest'ultimo cui basta un semplice tocco per battere Cech.
L'attacco sterile del primo tempo della Repubblica ceca si trasforma nel secondo tempo in un assedio che produce puntualmente i suoi frutti. Poco prima della mezz'ora Baros, dopo aver sbagliato tutto quello che c'era da sbagliare, sfrutta il primo errore di Kolinko, che da parte sua aveva fino a quel punto parato tutto quello che c'era da parare. Ma sull'ennesimo calcio d'angolo il portiere lettone esce male e respinge corto favorendo la botta vincente dell'attaccante ceco. A 5 minuti dal termine, Kolinko replica: ancora un'uscita incerta che costringe la difesa lettone a una corta respinta raccolta e concretizzata in gol da Heinz, subentrato nel frattempo a Grygera.
Vittoria a fatica dunque della Repubblica ceca, ma proprio nelle difficoltà la squadra del ct Brueckner ha dato dimostrazione della propria forza, prendendo a macinare gioco con molto carattere e senza innervosirsi, riuscendo a proporre in continuazione soluzioni offensive sempre molto valide, fino a quelle decisive per la vittoria finale. Poborsky è stato l'artefice primo della riscossa ceca; le sue incursioni sulla fascia destra hanno sempre messo in difficoltà la difesa lettone fino a determinarne la resa. Nedved ha stentato un po' nel primo tempo a trovare la posizione giusta ma è cresciuto molto col passare dei minuti anche se non è apparso ancora ai livelli...da Pallone d'Oro; Jankulovski ha coperto bene la fascia sinistra producendosi in un paio di provvidenziali recuperi difensivi, ma tutto la squadra, salvo qualche sbavatura in difesa, è apparsa in grado di svolgere un ruolo da protagonista in questo Europeo.
La Lettonia non è sembrata per un buon tratto quella cenerentola che volevano i pronostici, ma lo è diventata come atteggiamento. Trovato inaspettatamente il gol in un momento quanto mai importante, il ct lettone Starkovs ha indotto i suoi, prima con le parole e poi con i fatti, quando ha tolto una alla volta entrambe le punte per sostituirle con centrocampisti, di votarsi all'esclusiva difesa del vantaggio acquisito. Ma la mossa non ha pagato: la difesa pur imperniata su un eccellente Stepanovs non ha retto più di tanto alle folate offensive dei cechi, ed il crollo finale è stato ineluttabile. Qualche rimpianto i lettoni lo avranno sicuramente visto che nel finale, nel tentativo di un'improbabile rimonta, sono riusciti ad affacciarsi un paio di volte abbastanza pericolosamente dalle parti di Cech. La difesa appunto: potrebbe essere questo l'anello meno resistente della robusta catena ceca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO