Lunedì 08 Marzo 2021 | 05:03

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Il virus
Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

 
FoggiaIl caso
Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

 
LecceLa nomina
Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

 
BatIl caso
Trani, la discarica si trasforma in impianto

Trani, la discarica si trasforma in impianto

 
MateraIl caso
Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

 
TarantoQuote rosa
Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

 
PotenzaIl caso
Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

 
BrindisiLa cerimonia
L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

 

i più letti

Con Bari anche Padova al centrosinistra

ROMA - I Comuni di Bari e di Padova dal centrodestra al centrosinistra, ballottaggio alla Provincia di Milano, vittoria netta di Sergio Cofferati a Bologna, vittoria di misura del sindaco uscente Leonardo Domenici a Firenze. È questo il quadro delle maggiori novità che si delineano dopo il lungo pomeriggio di scrutinio per il voto amministrativo.
Complessivamente il centrosinistra riconferma le sue posizioni nella maggioranza delle Province che già deteneva mentre il centrodestra si mostra in difficoltà, perdendo due posizioni importanti, come i Comuni di Bari e Padova e richiamando alle urne, tra quindici giorni, i cittadini della provincia di Milano, dove la presidente uscente, Ombretta Colli, non sostenuta dalla Lega, non è riuscita a sbaragliare l'avversario di centrosinistra, Filippo Penati. Non a caso oggi, la Colli ha invocato la coesione tra le forze politiche di maggioranza nel centrodestra. «È necessario - ha detto - che le forze della maggioranza ritrovino la coesione che, in queste ultime settimane, a Milano, è venuta meno. Solo così i cittadini sapranno riconoscere la volontà del fare, l'impegno al buon governo delle cose fatte».
A Bari Michele Emiliano, magistrato in aspettativa, ha strappato la città a Luigi Lobuono, candidato dal centrodestra. Alle comunali baresi il sindaco uscente, Simeone Di Cagno Abbrescia (Forza Italia, sempre eletto al primo turno, nel '95 con il 56% dei voti e nel '99 con il 54%) ha infatti lasciato, dopo due mandati consecutivi. Anche a Padova il candidato di centro sinistra, Flavio Zanonato, sembra avere la meglio su quello del centrodestra, Giustina Mistrello Destro. E in serata, pur mancando ancora lo scrutinio di due terzi dei voti, è già scoppiata la festa in Piazza dei Signori per il candidato Zanonato.
A Bologna il risultato è atteso con trepidazione dai cittadini: lentezze nello spoglio delle schede stanno ancora trascinando le operazioni di conteggio ma la vittoria dell'ex leader della Cgil è ormai scontata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400