Lunedì 10 Dicembre 2018 | 09:55

GDM.TV

i più visti della sezione

Le pagelle di Italia-Danimarca

BUFFON: voto 7. Dopo un'annata non splendida una giornata felice. Sempre sicuro. Due miracoli nella ripresa.
PANUCCI: voto 5,5. Non si è molto proposto in avanti, ma ha dovuto fare la guardia a Jorgensen. Non sempre con successo.
NESTA: voto 7,5. Ha dettato i tempi dell'azione difensiva con maestria. Uno dei capisaldi della squadra azzurra e della resistenza contro l'assalto danese del primo tempo.
CANNAVARO: voto 7. Ha superato i problemi fisici accusati in campionato ed èentrato subito in partita. Insuperabile nell'interdire, generoso in avanti. ZAMBROTTA: voto 5,5. E' tra i più tonici degli azzurri, ma ha mostrato qualche esitazione. Le azioni danesi sono partite spesso da lui. Ha sbagliato un gol fatto.
PERROTTA: voto 6,5. Efficace nell'interdizione, ha dovuto barcamenarsi nel mezzo di un centrocampo talvolta in difficoltà.
ZANETTI: voto 5,5. Qualche buon lancio, sempre presente nei contrasti, ma non in giornata eccezionale.
CAMORANESI: voto 5,5. Si è visto poco, ha dovuto retrocedere spesso per tamponare, proponendo poco o nulla. Non crediamo che abbia dato l'apporto tattico che il Trap voleva.
TOTTI: voto 6. Dicono che sia il suo Europeo, ma ha cominciato in tono minore. Poi, quando si è cambiato le scarpe, ha tentato qualche scambio e ha dato una palla d'oro a Zambrotta.
DEL PIERO: voto 5,5. La precisione non è stato il suo forte. Si è sacrificato tornando spesso indietro. Ha anche sbagliato un'occasione d'oro. Sostituito.
VIERI: voto 5,5. Quest'anno ha giocato poco e si è presentato in ottime condizione agli Europei. Ma non ha mai inciso. Solo qualche salvataggio di testa, da difensore. Un tentativo nella ripresa, deviato. Troppo poco.
GATTUSO: voto 6. Il solito lottatore. E' entrato al posto di Zanetti. Ha beccato un'ammonizione.
CASSANO. Voto 5,5. E' entrato per smuovere le acque al posto di Del Piero. Ha tentato qualche giocata delle sue, ma con poco successo. FIORE: voto 5. E' arrivato in una squadra già cambiata e ha fatto vedere poco o nulla.
DANIMARCA: Sorensen 7,5; Helveg 6,5 Laursen 6, Henriksen 6, N. Jensen 6,5; D.Jensen 7 , Poulsen 6 (Priske 6); Rommedahl 6, Tomasson 6, Jorgensen 6,5 (Perez 5); Sand 6,5 (C.Jensen 6).
ARBITRO: Mejuto Gonzales (Spagna) 6.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Portici - Bari, il punto con La Voce Biancorossa: rivedi la diretta

 
Porto di Taranto, ecco l' ingresso spettacolare della portaerei Cavour

Porto di Taranto, ecco l'ingresso spettacolare della portaerei Cavour