Sabato 16 Gennaio 2021 | 10:36

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Materal'annuncio
Pisticci, analisi tossicologiche saranno possibili nell'ospedale di Tinchi

Pisticci, analisi tossicologiche saranno possibili nell'ospedale di Tinchi

 
PotenzaL'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 
Leccetragedia evitata
Porto Selvaggio, donna resta bloccata sulla scogliera: salvata dai vigili del fuoco

Porto Selvaggio, donna resta bloccata sulla scogliera: salvata dai vigili del fuoco

 
TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Decolla il Sinn Fein, l'ala politica dell'Ira. Sconfitto il premier in carica

DUBLINO - Presidenza amara per Bertie Ahern.
Il premier irlandese, presidente di turno dell'Unione europea, ha subìto una durissima sconfitta nelle elezioni europee. Secondo risultati ancora provvisori, ma indicativi, il suo partito, Fianna Fail (centro destra), ha perso l'8% dei consensi in tre delle quattro circoscrizioni irlandesi, attestandosi al 30,9 contro il 38,6 del 1999.
Il grande vincitore di questo voto è il Sinn Fein di Gerry Adams. Il partito nazionalista repubblicano ha raddoppiato i voti passando dal 6,3 all'11,9 e, secondo le proiezioni, potrebbe per la prima volta portare nel Parlamento di Strasburgo due, o forse tre rappresentanti. Uno o due dovrebbero essere eletti nella repubblica, ma essendo lo Sinn Fein l'unico partito presente nelle due Irlande, uno degli europarlamentari verrebbe dalle sei contee del Nord sotto dominio britannico. Viene data praticamente per scontata l'elezione di Bairbre de Brun, ex ministro della Sanità dell'Irlanda del Nord. La previsione è basata sull'alta affluenza alle urne registrata nelle aree nazionalista della provincia del Regno Unito, ma i risultati arriveranno forse in serata perché lo spoglio comincia soltanto questa mattina.
La proclamazione dei risultati nella repubblica d'Irlanda va sempre a rilento a causa del complesso sistema elettorale basato sul trasferimento del voto di preferenza che comporta lunghi e complicati conteggi. Ma sia i risultati parziali che le proiezioni delineano una brutta sconfitta per il partito di governo che dovrebbe contentarsi di quattro seggi, contro i sei che conquistò nel 1999. Buono invece il risultato del principale partito di opposizione, il Fine Gael (centro sinistra) che dovrebbe riuscire a mantenere i suoi quattro seggi. Bene i laburisti (sinistra) che potrebbero conquistare due seggi (ne avevano uno).
I risultati delle europee confermano quelli delle amministrative tenutesi nella stessa giornata di venerdì che erano stati annunciati ieri sera. Anche nel voto locale il Fianna Fail ha perso l'8% dei voti fermandosi al 30%, il peggiore risultato dagli Anni Venti ed ha perso il controllo di importanti città come Limerick e Galway e della contea di Westmeath. Il partito è crollato anche a Dublino, soprattutto nelle aree popolari dove ha stravinto lo Sinn Fein che ha guadagnato il 7%, raddoppiando di fatto i voti che aveva avuto nelle precedenti amministrative del 1999.
Il partito di Gerry Adams, dopo il cessate-il-fuoco dell'Irish Republican Army (Ira) e la firma degli accordi di pace del 1998 - ha incassato i dividendi della pace facendo molti progressi elettorali sia nel nord, dove alle elezioni dello scorso anno è diventato il primo partito cattolico, sia nel sud, dove nel 2002 è riuscito ad eleggere cinque deputati nel parlamento di Dublino.
Sotto la guida di Adams e del suo braccio destro Martin McGuinness, lo Sinn Fein è diventato da mero braccio politico della guerriglia cattolica, un partito in pieno sviluppo che di elezione in elezione guadagna consensi e voti non solo nella comunità cattolica nordirlandese, ma nella repubblica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400