Sabato 23 Gennaio 2021 | 15:42

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
HomeIl caso
Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

Racale, lancia dal balcone bombola del gas su auto con a bordo moglie e figlia: arrestato

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito un altro

 
TarantoLa decisione
Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

Un tarantino ai vertici dei servizi segreti, nominato da Conte l'ammiraglio Massagli

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 

i più letti

Europee - Belgio, nelle Fiandre successo dell'estrema destra

BRUXELLES - Nel Belgio federale le elezioni regionali hanno fatto da traino a quelle europee, facendo traballare il quadro politico liberal-socialista alla guida dei governi federale e regionali.
Nel nord infatti retrocede il partito liberale del premier Guy Verhofstadt mentre nel sud stravince quello socialista del leader d'origine italiana Elio Di Rupo. In tutto il paese avanza l'estrema destra in particolare il partito del Vlaams Blok, diventato nel nord il secondo partito. Nella regione delle Fiandre a nord, in cui vive il 60% della popolazione, esce quindi sanzionato dalle elezioni il partito liberale fiammingo Vld del premier Guy Verhofstadt che negli ultimi mesi ha dovuto affrontare profonde divisioni interne sulla concessione a livello locale del voto agli immigrati.
La sua formazione Vld-Vivant retrocede al terzo posto con il 21,91% dei consensi. Scendono in quarta posizione anche i socialisti fiamminghi con 17,83% dei suffragi.
Per Verhofstadt sembra chiudersi anche la possibilità di riprendere quota come candidato alla successione del presidente Romano Prodi alla Commissione europea dopo il veto posto dai popolari tramite il loro capogruppo, il tedesco Hans-Gert Poettering.
Dall'opposizione ritorna invece in prima linea il partito dei cristiano sociali fiamminghi (Cd%v) dell'ex premier Jean-Luc Dehaene che si conferma alle elezioni europee con oltre 650.000 preferenze il candidato più popolare del paese. La formazione Cd%v-Nva diventa il primo partito con il 21,91% dei voti.
Segue l'estrema destra del Vlaams Blok che conquista il 23,16% dei suffragi, nonostante la Corte d'appello di Gand l'abbia condannata definendola una formazione che incita in modo «permanente» «alla segregazione e al razzismo».
A Bruxelles e in Vallonia, la regione a sud del Belgio, stravincono i socialisti francofoni di Di Rupo con il 36% di voti distaccando di nove punti i liberali del ministro degli esteri Luis Michel che con il 27,58% rafforzano comunque la loro posizione.
Particolarmente sanzionati i verdi 'Ecolò in Vallonia dove passano dal 22,7 al 9,8% mentre riappaiono nuovamente nelle Fiandre i 'Groen' con il 7,99% dopo essere stati annientati nelle elezioni politiche del 2003.
A livello nazionale il risultato delle elezioni dovrebbe portate ad una modifica profonda del governo regionale fiammingo e a quello di Bruxelles mentre modifiche minori dovrebbero intervenie nel sud del paese.
Resta l'incognita dell'impatto del voto sul governo federale: Verhofstadt è già intervenuto annunciando misure per combattere l'estrema destra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400