Lunedì 17 Dicembre 2018 | 06:09

GDM.TV

Per Agliana, sobria attesa a Prato, la madre ancora non sa nulla

PRATO - Un paio di tricolori, due striscioni, uno dei quali apparso stamani con scritto «Bentornato Maurizio», e qualche concittadino che passa sotto casa di Antonella Agliana a curiosare. E' sobria l'attesa a Prato per il rientro di Maurizio Agliana, uno dei tre ostaggi italiani liberati ieri in Iraq e il cui arrivo nella città toscana è atteso per stasera.
Chi, almeno finora, non sa ancora nulla della sua liberazione è la madre di Maurizio, tenuta dai familiari sempre all'oscuro di tutto quanto accaduto in questi ultimi due mesi, a causa delle sue condizioni di salute. Per questo Maurizio stasera dovrebbe dormire a casa della sorella Antonella, che è andata a riprenderselo a Roma con il marito e alcuni amici. Maurizio dovrebbe dormire ancora una notte fuori dalla sua casa per trovare il modo di avere un incontro «soft» con la madre, per fare in modo di prepararla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia