Venerdì 22 Gennaio 2021 | 14:13

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
LecceL'iniziativa
«Back to school»: a Lecce l'evento in streaming con i ministri Azzolina e Spadafora

«Back to school»: a Lecce l'evento in streaming con i ministri Azzolina e Spadafora

 
Barinel Barese
Modugno, 51enne si sente male in casa: cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

Modugno, 51enne si sente male in casa, cane abbaia a lungo e allerta i vicini: è salva

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
FoggiaIl caso
Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

Foggia: «Ho fatto il tampone, ma forse non è il mio»

 
Brindisimaltrattamenti in famiglia
Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

Ostuni, distrugge i mobili di casa e minaccia di morte madre e moglie: arrestato 45enne violento

 
Tarantoil progetto
Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

Taranto, piantine antinquinanti nelle scuole: al via «La Natura entra in classe»

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Ostaggi liberati - Il sindaco di Sammichele di Bari: «Dubbi sull'epoca della liberazione»

BARI - «Nutro dubbi sull' epoca della liberazione degli ostaggi»: lo afferma il sindaco di Sammichele di Bari, il paese dove vive Umberto Cupertino, uno dei tre ex ostaggi liberati in Iraq. Nicola Madaro, esponente della Margherita, afferma: «Siamo felicissimi per la liberazione, ma nei prossimi giorni ogni dubbio dovrà essere fugato: per la tranquillità di tutti e perchè la verità trionfi su tutto».
«C'è qualche tassello che non riesco ad avere chiaro. E' eclatante, ad esempio, che sabato 5 maggio si dava per scontata la liberazione degli ostaggi. Tutto il paese è stato invaso da televisioni e giornalisti poi tutto è sfumato in una bolla di sapone. Qualche dubbio è legittimo che sorga». Madaro afferma che oggi, malgrado le richieste in questo senso di Francesco Cupertino, fratello di Umberto, non è andato a Roma ad accogliere i ragazzi, «non perchè non volessi incontrare il ministro Frattini, come ha detto qualcuno ma perchè ritenevo e ritengo - ha detto Madaro - che doveva essere un incontro della famiglia con i propri congiunti, le istituzioni saranno presenti in altre occasioni». «So che a Roma sono andati altri sindaci, - ha aggiunto - ma ognuno valuta le cose come vuole». «Ho detto a Francesco e Laura Cupertino godetevi l' arrivo di Umberto, ci vediamo poi a Sammichele».
«La famiglia Cupertino arriverà a Sammichele di Bari in serata: ci incontreremo a casa loro per brindare ma rimanderemo tutti i festeggiamenti a dopo la campagna elettorale». Lo ha detto il sindaco di Sammichele di Bari, Nicola Madaro (Margherita), parlando dell' imminente arrivo nel paese pugliese di Umberto Cupertino, uno dei tre ostaggi liberati in Iraq.
«Ritengo - ha aggiunto Madaro - che la politica, la campagna elettorale, debbano rimanere fuori da questa vicenda». Madaro ha raccontato che a Sammichele di Bari, ad una trentina di chilometri da Bari, «c'è un clima di felicità, dopo tante giornate di vera angoscia. E' chiaro che non si parla d'altro: in tutti i luoghi la notizia è la liberazione di Umberto e il suo arrivo a Sammichele».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400