Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 04:16

GDM.TV

i più visti della sezione

Ostaggi liberati - Il sindaco di Sammichele di Bari: «Dubbi sull'epoca della liberazione»

BARI - «Nutro dubbi sull' epoca della liberazione degli ostaggi»: lo afferma il sindaco di Sammichele di Bari, il paese dove vive Umberto Cupertino, uno dei tre ex ostaggi liberati in Iraq. Nicola Madaro, esponente della Margherita, afferma: «Siamo felicissimi per la liberazione, ma nei prossimi giorni ogni dubbio dovrà essere fugato: per la tranquillità di tutti e perchè la verità trionfi su tutto».
«C'è qualche tassello che non riesco ad avere chiaro. E' eclatante, ad esempio, che sabato 5 maggio si dava per scontata la liberazione degli ostaggi. Tutto il paese è stato invaso da televisioni e giornalisti poi tutto è sfumato in una bolla di sapone. Qualche dubbio è legittimo che sorga». Madaro afferma che oggi, malgrado le richieste in questo senso di Francesco Cupertino, fratello di Umberto, non è andato a Roma ad accogliere i ragazzi, «non perchè non volessi incontrare il ministro Frattini, come ha detto qualcuno ma perchè ritenevo e ritengo - ha detto Madaro - che doveva essere un incontro della famiglia con i propri congiunti, le istituzioni saranno presenti in altre occasioni». «So che a Roma sono andati altri sindaci, - ha aggiunto - ma ognuno valuta le cose come vuole». «Ho detto a Francesco e Laura Cupertino godetevi l' arrivo di Umberto, ci vediamo poi a Sammichele».
«La famiglia Cupertino arriverà a Sammichele di Bari in serata: ci incontreremo a casa loro per brindare ma rimanderemo tutti i festeggiamenti a dopo la campagna elettorale». Lo ha detto il sindaco di Sammichele di Bari, Nicola Madaro (Margherita), parlando dell' imminente arrivo nel paese pugliese di Umberto Cupertino, uno dei tre ostaggi liberati in Iraq.
«Ritengo - ha aggiunto Madaro - che la politica, la campagna elettorale, debbano rimanere fuori da questa vicenda». Madaro ha raccontato che a Sammichele di Bari, ad una trentina di chilometri da Bari, «c'è un clima di felicità, dopo tante giornate di vera angoscia. E' chiaro che non si parla d'altro: in tutti i luoghi la notizia è la liberazione di Umberto e il suo arrivo a Sammichele».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo