Lunedì 10 Dicembre 2018 | 13:47

GDM.TV

i più visti della sezione

Ostaggi liberati - Cupertino al fratello: non piangere più, non me ne vado più

ROMA - «Non piangere più. Non me ne vado più». Così Umberto Cupertino si è rivolto al fratello Francesco appena si sono visti.
«Non abbiamo avuto modo di parlare, l' ho abbracciato fortissimo...non ci sono parole», ha aggiunto Francesco.
«Sono contentissimo di averlo abbracciato, l' ho aspettato tanto», ha raccontato, visibilmente commosso, Francesco Cupertino alla folla di giornalisti. «A Sammichele sarà una sorpresa graditissima - ha aggiunto - lui era detenuto da 57 giorni, tantissimi».
In merito alle condizioni di salute di Umberto, Francesco ha detto: «tutto sommato sta bene», e poi ha voluto ringraziare tutti quelli che sono stati vicini a lui e alla sua famiglia: «dal governo all'unità di crisi, i carabinieri, la polizia, i miei paesani».
Alla domanda se avesse mai perso le speranze di rivederlo Francesco ha detto: «ho perso sempre le speranze, ogni giorno per tutti i 57 giorni, adesso non più». Cupertino ha anche detto che suo fratello, nei pochissimi minuti in cui ha potuto abbracciare i propri familiari, ha salutato molto affettuosamente anche la madre che era troppo emozionata per parlare ai microfoni dei giornalisti.
I Cupertino hanno lasciato l'aeroporto poco prima delle 12:30 ma non hanno voluto dire dove fossero diretti: «appena ce lo ridanno - ha concluso Francesco, riferendosi al fratello Umberto - ripartiamo per Sammichele».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti