Lunedì 10 Dicembre 2018 | 14:30

GDM.TV

i più visti della sezione

LUCILIO CARDOSO BATISTA CORTEZ (Portogallo)

E' nato il 26 aprile 1965 a Lisbona, ma risiede ad Almada. Internazionale dal 1996, ha tra i suoi hobbies il cinema, la lettura e la fotografia; nella vita di tutti i giorni fa l'impiegato di banca. Nel corso della sua carriera internazionale ha diretto gare delle fasi finali degli Europei Under 16 (1996, in Austria) e dei Mondiali Under 17 (2001, in Trinidad & Tobago). La sua prima grande competizione fra nazionali maggiori è stata la Confederation Cup dell'estate scorsa, in Francia, dove ha diretto Brasile-Stati Uniti 1-0 e Francia-Colombia 1-0, entrambe nei gironi di prima fase. E'alla sua prima fase finale degli Europei, sarà il quarto arbitro portoghese a partecipare ad una fase finale degli Europei: in passato lo hanno preceduto Garrido (Italia-Belgio 0-0, nei gironi di prima fase del 1980), Rosa Dos Santos (Urss-Inghilterra 3-1 nel 1988 e Svezia-Inghilterra 2-1 nel 1992, entrambe nei gironi di prima fase) e Melo Pereira (Jugoslavia-Slovenia 3-3 e Italia-Svezia 2-1, nei gironi di prima fase, e Italia-Romania 2-0, nei quarti di finale, tutte nell'edizione 2000). Il bilancio dei fischietti portoghesi vede 6 gare dirette con 4 successi e 2 pareggi. Batista Cortez è il nono arbitro che «gioca» in casa: solo dall'edizione 1980 le finali degli Europei hanno visto anche la presenza di un arbitro appartenente alla stessa federazione del paese organizzatore. A cominciare la serie fu Michelotti, che in Italia diresse Germania-Cecoslovacchia 1-1 della prima fase. Nell'84 il francese Vautrot arbitrò Portogallo-Spagna 1-1 (gironi di prima fase), nel 1988 il tedesco federale Pauly arbitrò Urss-Olanda 1-0 (gironi di prima fase), nel 1992 lo svedese Karlsson fece Olanda-Scozia 1-0 (gironi di prima fase), nel 1996 addirittura due presenze con l'inglese Elleray che diresse Germania-Repubblica Ceca 2-0 (gironi di prima fase) e il tandem Gallagher-Durkin (il primo si infortunò al 28'e venne sostituito dal secondo), che portarono a termine Francia-Bulgaria 3-1 (gironi di prima fase). Nel 2000 si ricordano le presenze dell'olandese Jol (Turchia-Svezia 0-0 e Portogallo-Germania 3-0 nei gironi di prima fase, Portogallo-Turchia 2-0 nei quarti di finale). Nelle 9 gare dirette dagli arbitri «di casa» 6 le vittorie, 3 i pareggi.
I due collaboratori di Batista Cortez saranno Paulo Jorge Januario Leite Ribeiro, nato l'8 giugno 1972 ed internazionale dal 1997, e Josè Manuel Silva Cardinal, nato il 19 gennaio 1967 ed internazionale dal 1997.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti