Lunedì 10 Dicembre 2018 | 20:18

GDM.TV

i più visti della sezione

Pallavolo - Gioia cambia nome: Teleunit

Alle prime battute il mercato dei ragazzi di Di Pinto. Effervescente invece la campagna acquisti del Santeramo (A1 femminile): prese la brasiliana Oliveira e la statunitense Bown. In A2 femminile attiva anche la Spes Matera, Altamura invece ancora sotto choc
Diverse novità per le squadre pugliesi che militano nei campionati di serie A maschile e femminile. Cambia nome il Gioia del Colle che diventa Teleunit. Effervescente la campagna acquisti del Santeramo, matricola di A1 femminile; in A2 femminile è attiva anche la Spes Matera, Altamura invece ancora sotto choc.
A1 MASCHILE - Il Gioia del Colle non si chiamerà più Telephonica. Lo sponsor delle ultime stagioni conferma il suo sostegno e cambia denominazione: Teleunit. Sul mercato si registrano solo movimenti in uscita (l'olandese Schuil al Modena ed il francese Herpe alla Dinamo Mosca) ed alcune conferme, dal tecnico Vincenzo Di Pinto, allo spagnolo Pascual, al libero Bari ed al centrale barese Barbone. Molte le trattive in corso. Tra cui Granvorka (Iraklis, Grecia).
A1 FEMMINILE - Attivissima la Siciliani Santeramo, neoarrivata nella massima serie donne, che si è aggiudicata due straniere, entrambe nazionali, di spicco. Una è la americana Heather Bown, centrale, titolare della nazionale Usa attualmente impegnata alle Olimpiadi di Atene. Nata ad Orange, 26 anni, centrale di 191 cm di altezza, Bown è stata campionessa d'Italia con la Foppapedretti Bergamo (2002-2003). Proviene dal Volley Modena. Ha giocato anche a Ravenna (2000-2002). Attacco esplosivo, muro granitico, ricezione dalle alte percentuali e battuta pungente: queste le sue caratteristiche. Con la nazionale americana ha ottenuto diversi risultati (Oro al World Grand Prix 2001; Oro al Norceca Championship 2001; Argento ai Mondiali 2002; Bronzo al World Grand Prix 2003; Oro al Campionato americano Norceca 2003; Bronzo alla World Cup 2003). Il colpo che ha aperto il mercato, inoltre, è stato Elisangela Oliveira, opposta della nazionale brasiliana e del Rexona Ades, team carioca, 26.enne anche lei. Con la nazionale ha un ricco palmares (Oro al Pan Am Games '99, Bronzo alla World Cup '99, Oro alla South Am Championship '99, 2001, Argento al Grand Prix '99, Bronzo al Grand Prix 2000, Bronzo alle Olimpiadi del
2000). Anche lei è ad Atene per le Olimpiadi. Il Santeramo ha inoltre confermato l'olandese Wiegers ed il tecnico delle ripetute promozioni dalla C all'A1, Francesco Montemurro.
A2 FEMMINILE - Si sta muovendo bene anche la Spes Matera. Ha ingaggiato l'opposta Daniela Biamonte (proveniente dal Santeramo), la schiacciatrice croata Ingrid Siscovich (Reggio Emilia), la palleggiatrice Simona Fogalesi, proveniente dal Perugia. Per Fogalesi è un ritorno. Giocò a Matera otto anni fa nella mitica PVF, pluri- campione d'Italia e d'Europa. Confermate Cataldo e Vojth. In panchina confermato Ettore Guidetti, il tecnico che ha portato Matera ad un passo dai play-off. Nessuna novità in casa dell'Altamura che sta ancora pianificando la nuova stagione sotto il profilo societario ed economico. Brucia ancora la sconfitta nei play-off promozione. A proposito, la carnefice, Terra Sarda Tortolì, è stata promossa in A1.
Onofrio Bruno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca

 
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti