Lunedì 25 Gennaio 2021 | 09:45

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barialla guida dell'arcidiocesi
Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Consob - Fondi italiani in fuga da Nuovo Mercato

MILANO - Fuga dei fondi italiani dal Nuovo Mercato in poco meno di quattro anni: l'esposizione complessiva in titoli del listino tecnologico è passata dagli 800 milioni di dicembre 2000 ai 150 milioni di settembre 2003.
La quota dei fondi sulla capitalizzazione del Nuovo Mercato, si legge nella relazione annuale della Consob, si è dimezzata, scendendo dal 3% all'1,5%, un calo legato alla flessione dei corsi e allo smobilizzo progressivo delle posizioni. Quanto all'assetto proprietario, il flottante si è ampliato di quasi 10 punti in due anni, dal 34,5% del 2001 al 44,4% del 2003, con un fenomeno che ha interessato con un calo del 5% in identica misura sia la quota del primo azionista e degli altri soci rilevanti.
Nel 2003, secondo la Commissione, si è ridotto in misura notevole il peso delle società controllate di diritto, passato dal 43,4% al 18,5%, a causa del cambio del modello di controllo di una società, che da sola vale circa un quarto del valore complessivo del Nuovo Mercato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400