Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 17:53

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Barila demuncia
A Molfetta è allarme sociale: «Una baby gang imperversa in zona stazione»

A Molfetta è allarme sociale: «Una baby gang imperversa in zona stazione»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Razzo contro pattuglia di italiani, nessun ferito

ROMA - Attacco ad una pattuglia di militari italiani nei pressi di Nassiriya. Un razzo Rpg è stato esploso al passaggio di un convoglio, ma non ci sono stati né feriti né danni. Lo hanno riferito all'Ansa fonti militari in Iraq.
Sull'episodio, avvenuto alle 10,20 ora locale (le 8,20 in Italia), non si conoscono ancora molti particolari.
L'attacco è comunque avvenuto mentre un convoglio della cellula Cimic, la Cooperazione civile-militare, si stava dirigendo da Nassiriya a Suq al Shiyookh, una località dove già in passato si sono verificati fatti del genere. Il colpo era presumibilmente diretto alla scorta militare del convoglio, ma non ha provocato danni.

La stessa pattuglia di militari italiani oggetto di un attacco mentre era di ritorno alla base da Suq Al Shiyookh è stata nuovamente fatta segno di colpi di arma da fuoco alle porte di Nassiriya. Anche in questo caso - riferiscono fonti del comando del contingente militare italiano in Iraq - non ci sono stati feriti, né danni. Questo secondo episodio è avvenuto intorno alle 11,30 locali, le 9,30 in Italia.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il convoglio della cellula Cimic (Cooperazione civile-militare), scortato da uomini del Reparto comando della Brigata Pozzuolo del Friuli, aveva appena concluso una attività di tipo umanitario a Suq Al Shyiookh. Stava facendo ritorno a Nassiriya quando è stato attaccato una prima volta alle 10,20 locali.
Almeno un razzo Rpg è stato sparato contro i veicoli militari italiani senza provocare danni.
Il convoglio ha quindi proseguito per tornare alla base quando, circa un'ora dopo, c'è stato il secondo attacco, con modalità pressoché identiche. Anche in questo caso nessuna conseguenza né per gli uomini né per i mezzi.
Un elicottero del contingente italiano sta ora perlustrando la zona. Sul doppio attacco sono in corso indagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400