Sabato 23 Gennaio 2021 | 09:40

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'innovazione
Bari, dall'app per personalizzare le scarpe alle maglie in affitto: 5 idee per fare impresa

Bari, dall'app per personalizzare le scarpe alle maglie in affitto: 5 idee per fare impresa

 
FoggiaLa fondazione
Famiglie a rischio usura: a Foggia salvate in 186

Famiglie a rischio usura: a Foggia salvate in 186

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 
PotenzaIl caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
BrindisiL'inchiesta
Fasano, maxi-truffe on line scoperta su scala nazionale: rinviato a giudizio

Fasano, maxi-truffe on line scoperte su scala nazionale: rinviato a giudizio imprenditore

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 

i più letti

Il miglior risultato è la semifinale dell'edizione '92

Svezia- COSI' NELLE PRECEDENTI FASI FINALI DEGLI EUROPEI. La Svezia partecipa per la terza volta alle fasi finali europee: eliminata subito ai gironi eliminatori durante Belgio/Olanda 2000, il miglior risultato ottenuto resta la semifinale dell'edizione disputata in casa nel 1992. Il bilancio totale delle 7 gare disputate è di 2 vittorie, altrettanti pareggi e 3 sconfitte, con differenza reti negativa: 8 fatte e 9 subite. La Svezia ha vinto due incontri e ne ha persi tre durante le fasi finali europee, sempre con un gol di scarto. La massima vittoria è pertanto un 2-1 sull' Inghilterra nel 1992, la massima sconfitta il 2-3 con cui venne eliminata dalla Germania nella semifinale 1992. Ancora in corso la massima serie negativa: 4 gare senza successi, con 1 pareggio e 3 sconfitte tra la fine dell'edizione 1992 e l'intera del 2000. Sommando le due fasi finali degli Europei cui ha preso finora parte la Svezia, un solo calciatore risulta sempre presente, tra i 31 che hanno giocato almeno una partita: si tratta di Joachim Bjorklund, che è stato presente in ciascuna delle 7 gare finora disputate dalla nazionale scandinava. 630 i minuti giocati dal difensore svedese, che primeggia così anche nella classifica tra coloro che sono rimasti per più tempo in campo. Il difensore svedese ha militato nel campionato italiano con le maglie di Vicenza (33 presenze senza reti nel 1995/96) e nel Venezia (18 presenze senza reti nel 2001/02).
Il capocannoniere della Svezia alle fasi finali europee è Tomas Brolin, autore di 3 reti, tutte nell'edizione 1992. L'ex attaccante del Parma è l'elemento più decisivo, avendo portato 4 punti sui 6 totali.
- ALTRE CURIOSITA' Il capocannoniere storico della Svezia agli Europei è Johnny Ekstroem, autore di 6 reti, tutte nell'edizione 1988. Nel girone verso Portogallo 2004 si è però messo in evidenza l'ex barese Allback, che con 5 marcature è secondo nella classifica assoluta alla pari di Brolin. La massima marcatura in singola gara degli Europei di un calciatore svedese è stata ottenuta proprio durante le qualificazioni a Portogallo 2004: Matias Jonson ha realizzato una tripletta il 7 giugno 2003 a San Marino, nella gara vinta per 6-0 dalla nazionale scandinava, che ha così celebrato anche la massima vittoria nella principale competizione continentale per nazionali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400