Martedì 18 Dicembre 2018 | 20:50

GDM.TV

i più visti della sezione

Un italiano tra le vittime dei terroristi in Arabia

Secondo informazioni dell'agenzia France Presse ci sarebbero nove ostaggi sgozzati presumibilmente dai sequestratori all'interno del palazzo dove si erano asserragliato il gruppo di terroristi e tra i morti anche un italiano, Antonio Amato. La Farnesina ha già confermato la notizia dopo che ieri aveva smentito la presenza di tecnici italiani in zona.

La vittima italiana nell'assalto terroristico di al Khobar si chiamava Antonio Amato, di 35 anni, residente a Giuliano in Campania. Giunto da poche settimane in Arabia Saudita, svolgeva mansioni di cuoco nel residence Oasis e non era registrato presso l'ambasciata.
Un dirigente saudita del complesso residenziale aveva assicurato nel pomeriggio di ieri a uno dei referenti della comunità italiana in Arabia Saudita che si mantenevano in costante collegamento con l'ambasciata d'Italia che gli risultava che Amato stesse bene.
Contrariamente anche alle prime indicazioni fornite dai responsabili di sicurezza sauditi ieri pomeriggio e nelle prime ore del mattino, il coinvolgimento del nostro connazionale nell' attacco terroristico è stato purtroppo confermato questa mattina al termine dell'operazione della polizia.

Uno degli ostaggi superstiti, Nijar Hijazin, giordano, tecnico di computer, ha raccontato all'agenzia France Presse che «i nove sono stati sgozzati dai sequestratori dopo che avevano tentato di scappare, stanotte, per le scale». I 25 ostaggi superstiti, fra i quali Hijazin e sette cittadini americani, sono stati tratti in salvo dal tetto dell'edificio dalle forze speciali arabe intervenute in un blitz.
Hijazin precisa che gli ostaggi sgozzati dopo il tentativo di fuga erano un italiano, uno svedese e sette asiatici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Raf e Umberto Tozzi si raccontano: segui la diretta

Raf e Umberto Tozzi, la strana coppia si racconta alla Gazzetta Rivedi la diretta

 
"Grazie per quello che fate e che avete fatto"Gli auguri di Rosso  capo di stato Maggiore

"Grazie per quello che fate e che avete fatto"
Gli auguri di Rosso capo di stato Maggiore

 
Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese per me è un orgoglio»

Frecce tricolori, parla il nuovo comandante Farina: «Essere pugliese? Un orgoglio»

 
Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

Gazzetta, la Procura di Catania a settembre: faremo l'impossibile per occupazione e rilancio

 
Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

Kids: torna a Lecce il festival per i più piccoli in nome dell'inclusione

 
pranzo

pranzo

 
Inaugura il Villaggio di Babbo Natale: luci, musica e file di un'ora per incontrarlo

Luci, musica e lunghe file per incontrare Babbo Natale: inaugurato il Villaggio

 
"Cane Secco" si lancia col paracadutelo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

"Cane Secco" si lancia col paracadute
lo youtuber tra le braccia dei Carabinieri

 
Afghanistan, il ministro Trentaporta il saluto di tutto il Paese

Afghanistan, il ministro Trenta
porta il saluto di tutto il Paese

 
Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolosul set dello sceneggiato "I due soldati"

Afghanistan, i bersaglieri della Pinerolo
sul set dello sceneggiato "I due soldati"

 
Afghanistan, le immagini del ministro Trentain occasione del saluto della Brigata Pinerolo

Afghanistan, le immagini del ministro Trenta
in occasione del saluto della Brigata Pinerolo